Leonardo a Firenze: l'arte incontra la tecnologia per generare futuro

29 aprile 2019

Ancora una volta, per Leonardo, cittadinanza scientifica significa guardare negli occhi le generazioni del futuro e coinvolgerle nel "saper fare". Partner di "Firenze dei Bambini", dal 12 al 14 aprile 2019, la nostra azienda ha partecipato all’evento con l’installazione - "Ing. Leonardo 500, l'immaginario del volo" e tre laboratori animati dai nostri ambasciatori STEAM. Cinquecento i bambini e ragazzi che hanno partecipato ai laboratori e oltre mille le persone che hanno visitato l’installazione.

Scolaresche, bambini, genitori e famiglie si sono avvicendati all'interno del nostro spazio dedicato a Leonardo da Vinci, nell’anno in cui ricorrono i 500 anni dalla sua morte (1519-2019), dentro la suggestiva cornice della Biblioteca delle Oblate nel centro di Firenze. E’ proprio in questa città dove Leonardo da Vinci osservava nelle botteghe il “saper fare” sapiente e lo traduceva in disegni, idee e intuizioni che abbiamo scelto di raccontare la nostra cittadinanza scientifica ispirandoci al genio toscano, facendo sperimentare a 500 bambini i nostri laboratori, con attività legate alle ottiche, al coding, alla costruzione di macchine leonardesche. In una parola, l'ingegneria, intesa come capacità di "tradurre" le idee in tecnologie e soluzioni. 

A latere dei laboratori, oltre mille persone hanno visitato la suggestiva installazione realizzata dalla nostra azienda in collaborazione con Studio Azzurro e Treccani intitolata “Ing. Leonardo 500, l’immaginario del volo”, che ha raccontato, attraverso un'esperienza immersiva di immagini e suoni, un divenire di saperi universali, dallo studio della natura, ai disegni leonardeschi, fino alle macchine in volo: i nostri elicotteri, aerei, droni e satelliti. I laboratori e l’installazione hanno permesso di mettere in pratica e di condividere il nostro approccio STEAM - Science, Technologies, Engineering, Arts and Matematics - che mette al centro discipline scientifiche e umanistiche, per lavorare insieme alle competenze del futuro.

Passione, innovazione, entusiasmo al centro de “La Firenze dei Bambini”: il nostro saper fare ancora una volta a disposizione delle generazioni del futuro.

Leonardo a “Firenze dei bambini”

Abbiamo partecipato a questa iniziativa per raccontare come tecnologia e arte si uniscano per dar vita a magnifiche innovazioni. Attraverso i nostri ambasciatori STEAM abbiamo puntato sul "saper fare", coinvolgendo scolaresche, bambini, famiglie e i nostri dipendenti, all'interno di una manifestazione in cui tutta la città ha celebrato il genio leonardesco.

Altre notizie e storie

11.06.2019
Si è concluso Innovathon, il business game sul tema della navigazione autonoma. Scopri chi ha vinto!

E’ stato il team “Palo” ad aggiudicarsi il podio nell’ambito della competizione Innovathon lanciata da Leonardo e PoliHub. A Milano, l’8 e 9 giugno scorsi, si sono sfidati oltre 40 studenti universitari provenienti da tutta Italia con l’obiettivo di progettare e realizzare un prototipo funzionante di sistema a guida autonoma.

19.04.2019
Leonardo tra invenzione e STEAM

Entusiasmo, passione, curiosità e divertimento, nel segno dell’invenzione: Leonardo ha partecipato al National Geographic Festival delle Scienze per il secondo anno come Educational Partner promuovendo le discipline STEM e aggiungendo la A di Arts, per segnare la contaminazione tra creatività e innovazione.

11.06.2019
Si è concluso Innovathon, il business game sul tema della navigazione autonoma. Scopri chi ha vinto!

E’ stato il team “Palo” ad aggiudicarsi il podio nell’ambito della competizione Innovathon lanciata da Leonardo e PoliHub. A Milano, l’8 e 9 giugno scorsi, si sono sfidati oltre 40 studenti universitari provenienti da tutta Italia con l’obiettivo di progettare e realizzare un prototipo funzionante di sistema a guida autonoma.

19.04.2019
Leonardo tra invenzione e STEAM

Entusiasmo, passione, curiosità e divertimento, nel segno dell’invenzione: Leonardo ha partecipato al National Geographic Festival delle Scienze per il secondo anno come Educational Partner promuovendo le discipline STEM e aggiungendo la A di Arts, per segnare la contaminazione tra creatività e innovazione.

AAAA
Visita la sezione dedicata al Paris Air Show 2019