Guidance 2021

Please do NOT delete or modify
Please do NOT delete or modify

La pandemia continua a determinare un elevato livello di volatilità nel contesto globale. 

Sebbene si preveda un progressivo miglioramento della situazione nel corso dell’anno, il quadro macro-economico e quello sanitario rimangono incerti nel breve termine. 

L’andamento atteso nel 2021 conferma la resilienza del Gruppo, testimoniata dalla capacità di reazione al nuovo contesto, con la ripresa di un percorso di crescita sostenibile accompagnato dall’aumento della redditività. La componente civile sarà ancora pesantemente condizionata dagli effetti della pandemia, con, in particolare, una ulteriore contrazione dei volumi di produzione della Divisione Aerostrutture nonché previsioni di consegne ancora molto al di sotto dei livelli pre-Covid-19 da parte del GIE-ATR. 

Sulla base di un atteso miglioramento della situazione sanitaria globale, con conseguente progressiva normalizzazione delle condizioni operative e di mercato, Leonardo prevede per il 2021: 

  • elevati livelli di nuovi ordinativi (ca. €mld. 14), a conferma del buon posizionamento dei prodotti e soluzioni del Gruppo e della capacità di presidiare efficacemente i mercati chiave;
  • ricavi per €mld. 13,8 – 14,3, in crescita rispetto al 2020 grazie all’apporto dei nuovi ordinativi e allo sviluppo di attività a portafoglio su programmi militari/governativi, in particolare EFA Kuwait;
  • redditività in aumento, con EBITA di €mil. 1.075 – 1.125, sostenuta dalla crescita dei volumi e dalla conferma di ottimi livelli di redditività industriale nelle principali aree di business, pur in presenza di un mix di attività ancora caratterizzato da programmi in fase di sviluppo e quote crescenti di ricavi generati in qualità di prime contractor; la previsione riflette anche il perdurare delle criticità in ambito civile, in particolare Aerostrutture e GIE-ATR;
  • FOCF di ca. €mil. 100, per effetto di una solida performance da parte delle principali divisioni, di significativi assorbimenti di cassa da parte delle Aerostrutture per circa 350 ÷ 400 €m e della progressiva “normalizzazione” dei livelli di investimenti netti e delle spese operative rispetto alle misure straordinarie messe in atto nel 2020;
  • Indebitamento netto di Gruppo di ca. €mld. 3,2 assumendo nessun pagamento del dividendo per l’esercizio 2020 e in assenza di operazioni straordinarie 

Le stime per l’esercizio 2021 sono di seguito riepilogate

 
FY2020A
FY2021 Guidance
Ordini (€ bn)
13.8
ca. 14
Ricavi (€ bn)
13.4
13.8-14.3
EBITA (€ bn)
938
1,075-1,125
FOCF (€ bn)
40
ca. 100
Indebitamente netto di gruppo (€ bn)
3.3
ca. 3.2
Please do NOT delete or modify

Assumendo un valore di cambio €/USD a 1.18 and €/GBP a 0.90.