Struttura Azionariato

Azionariato a febbraio 2021

INVESTITORI ISTITUZIONALI
48,8%
MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE
30,2%
INVESTITORI INDIVIDUALI
17,5%
INVESTITORI ISTITUZIONALI NON IDENTIFICATI
3,0%
AZIONI PROPRIE
0,5%
NORD AMERICA
44,2%
REGNO UNITO
21,0%
FRANCIA
9,0%
ITALIA
6,9%
RESTO D'EUROPA
11,0%
RESTO DEL MONDO
7,9%

 

48,8% Investitori Istituzionali 30,2% Ministero dell’economia e delle finanze 17,5% Investitori Individuali 0,5% Azioni proprie 3% Investitori Istituzionali non identificati
44,2% Nord America 21% Regno Unito 9% Francia 7,9% Resto del mondo 6,9% Italia 11% Resto d’Europa

In linea con la strategia di internazionalizzazione messa in atto dalla Società, l’azionariato è passato da un prevalenza domestica ad una internazionale:

Attualmente ca. il 90% del flottante istituzionale è estero.


INVESTITORI RESPONSABILI

26% Firmatari dei Principi di Investimento Responsabili (PRI)

Nota: gli Investitori PRI sono gli investitori che hanno firmato i Principi per l'Investimento Responsabile (PRI)

 

Partecipazioni azionarie rilevanti

 

Elenco soggetti titolari di una partecipazione rilevante nel capitale sociale, aggiornato sulla base delle comunicazioni rese note ai sensi dell'art. 120 TUF.

Nome %
Ministero dell'Economia e delle Finanze 30,204

 

aggiornato al 2021