Elettronica

L’elettronica costituisce la base pervasiva di molte linee di prodotto di Leonardo, in particolare nei campi della sensoristica e delle comunicazioni.

La leadership consolidata nei campi della sensoristica radar e ad infrarosso (IR) fonda le sue radici sia su fonderie interne, come nel campo dei circuiti integrati a microonde integrati su semiconduttori, che su approcci fab-less, come nello sviluppo delle ROIC (Read Out Integrated Circuit) su Silicio dei sensori IR per imaging, attraverso approcci flessibili che ottimizzano innovazione e qualità del prodotto.

Leonardo è in prima linea nei diversi campi dell’elettronica, come nel caso dei MMIC (Monolithic Microwave Integrated Circuits) su GaN (Nitruro di Gallio) sviluppati nella sua Fonderia per l’ultima generazione di radar multifunzionali AESA (Active Electronically Scanned Antenna) in diverse bande operative per applicazioni navali, terrestri, aeree e spaziali.  Anche le competenze nel campo dell’integrazione microelettronica contribuiscono allo sviluppo di questa nuova generazione di radar, attraverso soluzioni che uniscono alla maggiore efficienza elettronica e termica, l’integrazione intima tra il dominio analogico quello digitale abilitando l’adozione di architetture avanzate.

Particolare importanza riveste anche la frontiera delle piattaforme di calcolo ad elevatissima capacità computazionale sviluppate per i nostri sistemi più avanzati nei campi del signal processing.

Leonardo sviluppa le proprie competenze anche all’interno di progetti co-finanziati che permettono, grazie alle competenze dei partner di progetto stesso, di sviluppare nuove soluzioni e nuove tecnologie. Per esempio nel dominio della microelettronica Leonardo collabora (o Guida) il progetto DISSIPO ( finanziato dalla regione Lazio) o il progetto EleGaNTe (PON MIUR).