AAAA

Comunicazioni satellitari

Comunicazioni satellitari per ogni esigenza

Soluzioni all’avanguardia e centri spaziali d’eccellenza: la nostra offerta per i clienti business, militari e istituzionali.

Telespazio (67% Leonardo, 33% Thales) è attiva da oltre sessant’anni nel campo delle telecomunicazioni satellitari. Tramite la nostra joint venture lavoriamo per offrire ai nostri clienti soluzioni sicure, affidabili e disponibili su scala globale.

Ci avvaliamo di centri spaziali d’eccellenza, come quelli del Lario (Como) e del Fucino (L’Aquila) - certificato miglior teleporto dell’anno dalla WTA - e di impianti ad hoc realizzati per i nostri clienti. Un valore aggiunto, che ci ha portato a primeggiare nel mercato radiotelevisivo italiano e ad essere uno dei principali player europei.

Le reti di comunicazione gestite da Telespazio integrano soluzioni satellitari e terrestri per rispondere al meglio alle esigenze dei clienti istituzionali e business.

Soluzioni a banda larga, fisse e mobili, in Italia e all’estero. La nostra proposta per il mercato commerciale parla a settori diversi e trasversali: oil & gas, utilities, maritime, telco.

Nell’ambito delle comunicazioni militari vantiamo un’esperienza di lunga data. Dal 2001 partecipiamo al programma della Difesa italiana SICRAL e proponiamo servizi di telecomunicazioni alle forze armate dei Paesi NATO. A seconda delle specifiche necessità, offriamo al cliente militare soluzioni MilSatCom, GovSatCom e ComSatCom.

Nell’ambito delle comunicazioni satellitari istituzionali, partecipiamo con ruolo strategico al programma ATHENA-FIDUS e offriamo soluzioni innovative con applicazioni e servizi nel campo della protezione civile, della sicurezza e dell’e-government.

Nei nostri centri spaziali del Fucino (L’Aquila) e di Scanzano (Matera), ospitiamo alcune gateways dei sistemi di telecomunicazioni satellitari gestiti dai più importanti operatori internazionali tra cui: Inmarsat e Eutelsat.

Infine gestiamo la rete di stazioni e siti distribuita in tutto il mondo e connessa dal Galileo Data Dissemination Network (GDDN).

Non ci sono risultati.
Non ci sono risultati.