AAAA

nEUROn
Alla ricerca dell’eccellenza per il futuro del volo.

Prove per dimostrare la maturità e l’efficacia delle soluzioni tecniche per velivoli senza pilota

La Divisione Velivoli svolge un ruolo importante nel primo programma europeo per un dimostratore di velivolo non pilotato per impieghi tattici (UCAV).  Il nEUROn  è un progetto nato per sviluppare conoscenze e mantenere le capacità progettuali e tecnologiche negli anni futuri esplorando nuovi importanti campi come la bassa osservabilità e UCAV. Il primo volo del nEUROn ha avuto luogo il primo Dicembre del 2012 dal centro sperimentale di Istres, in Francia.

Missioni e caratteristiche

Il nostro contributo

La Divisione Velivoli, principale partner del programma con il 22% di partecipazione, è responsabile della baia integrata per l’armamento intelligente, del sistema elettrico e di vari sottosistemi con caratteristiche di bassa osservabilità (LO).  Gli altri partecipanti sono la Francia, che guida il programma attraverso la società Dassault Aviation, la Svezia , la  Spagna, la Grecia e la Svizzera.

La bassa osservabilità radar

Simile in dimensioni ad un piccolo caccia, il nEUROn, e’ stato progettato facendo ampio utilizzo di materiali compositi. Il velivolo ha una configurazione ad “ala volante” per ottenere le migliori caratteristiche di bassa osservabilità. Il motore a controllo digitale ha una presa d’aria trapezoidale con un ugello di scarico progettato per ridurre le tracce radar ed IR.  La baia interna può accogliere due bombe guidate della classe di 500 lb (225 Kg).

Dati tecnici

Non ci sono risultati.