ATR 72MP

ATR 72MP per il pattugliamento marittimo

L’ATR 72MP è un velivolo bimotore a turboelica, impiegato per svolgere compiti di pattugliamento marittimo anche in scenari particolarmente complessi. Il velivolo integra le caratteristiche di affidabilità, manutenibilità, basso costo del ciclo di vita e comfort dell’ATR 72-600 da cui deriva, con un sistema di missione all’avanguardia, sensori avanzati e una suite di comunicazione completa.

 

 

Missioni e caratteristiche

Flessibilità di missione

Le capacità di Comando, Controllo, Comunicazione, Computer, Intelligence, Sorveglianza e Ricognizione (C4ISR) gli permettono di svolgere ruoli che vanno dal monitoraggio dei corridoi di traffico marittimo, alla protezione delle attività di pesca, dalla lotta al contrabbando e al narcotraffico, al pattugliamento delle zone economiche esclusive (ZEE), fino alle operazioni di ricerca e soccorso (SAR). Il velivolo può essere utilizzato anche in attività di trasporto personale e materiali, lotta antisommergibile (ASW – Anti Submarine Warfare), antisuperficie (AsuW - Anti-surface Warfare) ed ELINT (Electronic Intelligence).

Situational awareness

L’ATR 72MP è equipaggiato con il sistema di missione ATOS (Airborne Tactical Observation and Surveillance), che gestisce l’ampia gamma di sensori del velivolo e fornisce agli operatori un quadro completo della situazione. Basato sulla disponibilità di quattro consolle multifunzionali, il sistema comprende un radar avanzato di sorveglianza multimodale a scansione elettronica (AESA - Active Electronically Scanned Array), una torretta elettro-ottica (EOST) con telecamere a colori e monocromatica, un sistema di identificazione automatica (AIS), un sistema di localizzazione di emittenti radio per ricerca e soccorso (ASARSDF - Airborne Search and Rescue System Direction Finder).

Avionica e suite di comunicazione

La suite avionica dell’ATR 72MP aggiunge all’avanzato “glass cockpit” dell’ATR 72-600 un transponder IFF (Identification Friend or Foe), due sistemi di navigazione inerziale INS/GPS (Global Positioning System), un sistema di navigazione aerea tattica e un display tattico in cabina che trasmette ai piloti i dati del sistema di missione. La suite di comunicazione comprende diverse radio V/UHF e HF, un sistema SATCOM a banda larga e datalink per semplificare lo scambio dei dati di missione.

Capacità ELINT, ASW e ASuW

Per l’impiego nelle missioni ELINT, ASW e ASuW il velivolo viene equipaggiato con sottosistemi e apparecchiature opzionali, tra cui una suite completa di auto-protezione (DASS - Defensive Aids Sub-System) per operare in sicurezza nei territori ostili, un sistema per l’immagazzinamento e il lancio di boe sonore, un sottosistema acustico, un rilevatore di anomalie magnetiche (MAD), un sistema di gestione dei carichi, due piloni esterni in fusoliera per trasportare fino a due siluri leggeri.

Dati tecnici

Contatti