Leonardo a fianco della città di Genova per la gestione dell'emergenza

Leonardo rinnova il proprio impegno nei confronti della città di Genova per aiutare la gestione dell'emergenza fornendo le proprie competenze tecnologiche per il presidio e la sorveglianza delle aree critiche

Genova  25 settembre 2018 14:50

  • Consegnata al Comune di Genova la centrale operativa mobile Leonardo per garantire una migliore efficacia dei coordinatori nelle aree critiche 
  • Messe a disposizione del Comune nuove telecamere per individuare criticità nel traffico in tempo reale  
  • Fornitura agli sfollati di 100 pasti disponibili, sia per pranzo che per cena per 7 giorni su 7, in tre aree individuate in prossimità della zona rossa

Leonardo rinnova il proprio impegno nei confronti della città di Genova per aiutare la gestione dell’emergenza fornendo le proprie competenze tecnologiche per il presidio e la sorveglianza delle aree critiche. 

Per garantire un efficiente monitoraggio della mobilità urbana, a seguito della modifica della viabilità a seguito del crollo del Ponte Morandi, Leonardo ha oggi consegnato e messo a disposizione del Comune di Genova la propria centrale operativa mobile. Il mezzo assicurerà una migliore efficacia degli interventi dei coordinatori, consentendo loro di valutare al meglio quali azioni porre in essere al fine di garantire una migliore fluidità sui tracciati del nuovo sistema viario. 

Leonardo ha poi messo a disposizione del Comune nuove telecamere da installarsi nei punti nevralgici dei nuovi percorsi di mobilità urbana, per poter individuare in tempo reale le criticità e predisporre interventi mirati di pattuglie sul territorio. I flussi video saranno poi convogliati nel Centro Operativo Automatizzato (Sala COA), dove sono già installati sistemi forniti da Leonardo

Infine, Leonardo fornirà agli sfollati 100 pasti caldi da trasporto disponibili, sia per pranzo che per cena per 7 giorni su 7, in tre aree individuate in prossimità della zona rossa dove sono presenti i presidi degli sfollati.

Iscriviti al servizio di News Alert

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Leonardo via email

Registrati