Leonardo: primi voli degli elicotteri NH90 per il Qatar in configurazione navale e terrestre

Roma  23 dicembre 2020 16:21

  • Il primo di 12 elicotteri navali NH90 e il primo di 16 per impieghi terrestri hanno effettuato i voli inaugurali la scorsa settimana, rispettivamente presso lo stabilimento Leonardo di Venezia Tessera e il sito produttivo francese di Airbus Helicopters a Marignane.
  • Leonardo agisce in qualità di prime contractor con la responsabilità per la gestione del programma, l'assemblaggio finale e la consegna dei 12 elicotteri NH90 NFH dallo stabilimento di Venezia - Tessera e la fornitura di servizi di supporto e addestramento per equipaggi e tecnici addetti alla manutenzione.
  • L’accettazione dei primi NH90 destinati alla Forza Aerea del Qatar è in programma per la fine del 2021, mentre la consegna dell’ultimo elicottero avverrà nel 2025.
  • Gestito attraverso la joint venture NHIndustries, l'NH90 è il più grande programma elicotteristico militare in Europa con circa 430 unità in servizio in tutto il mondo e oltre 270.000 ore di volo accumulate effettuando missioni nelle più diverse condizioni meteorologiche, in ambiente terrestre e marittimo.

Il programma per gli elicotteri NH90 destinati alla Forza Aerea del Qatar ha raggiunto un importante traguardo la scorsa settimana con l’effettuazione dei primi voli in Italia e in Francia. Il primo NH90 per impieghi navali (NFH) assemblato presso lo stabilimento Leonardo di Venezia – Tessera e il primo per usi terrestri (TTH) realizzato nel sito industriale di Airbus Helicopters a Marignane (Francia) hanno rispettivamente volato il 15 e il 18 dicembre. Le attività di volo hanno permesso agli equipaggi di valutare le generali caratteristiche di controllabilità e il corretto funzionamento dei principali sistemi con risultati in linea con le attese.

Il programma NH90 per il Qatar comprende 16 NH90 TTH, 12 NH90 NFH, un pacchetto completo di supporto, manutenzione, addestramento e infrastrutture. Il programma potrebbe essere ulteriormente ampliato in futuro con l’aggiunta di altre 12 unità (6 TTH + 6 NFH). Leonardo agisce in qualità di prime contractor con responsabilità per la gestione del programma, l'assemblaggio finale e la consegna dei 12 elicotteri NH90 NFH dalla sua struttura di Venezia – Tessera, la fornitura di un completo pacchetto di supporto, simulatori, sistemi e servizi di addestramento per equipaggi e tecnici addetti alla manutenzione. Leonardo inoltre fornisce, contribuisce o sostiene l’integrazione di diversi equipaggiamenti, sistemi avionici e sensori tra cui il suo sistema elettro-ottico LEOSS-T HD, sistemi video e di identificazione, display HD per le consolle di missione installate in cabina. Airbus Helicopters effettua invece l’assemblaggio finale dei 16 NH90 TTH. L’accettazione dei primi NH90 da parte della Forza Aerea del Qatar è in programma alla fine del 2021 mentre la consegna dell’ultimo elicottero avverrà nel 2025.

Gian Piero Cutillo, Managing Director di Leonardo Helicopters, ha dichiarato: "Siamo lieti di celebrare questo importante risultato nel percorso di sviluppo di questo programma. L'NH90 doterà un importante cliente come il Ministero della Difesa del Qatar di capacità operative straordinarie per un’ampia gamma di missioni. Insieme ai nostri partner industriali siamo impegnati a lavorare al completamento del programma e all’introduzione in servizio di elicotteri che rappresentano un fattore abilitante essenziale per la difesa e la sicurezza del cliente”.

NOTA AI REDATTORI SUL CONTRIBUTO DI LEONARDO AL PROGRAMMA NH90
Leonardo è responsabile o contribuisce in modo significativo alla progettazione, produzione e/o integrazione di un’ampia gamma di sistemi e componenti critici dell’elicottero NH90. Questi comprendono tra gli altri la sezione di coda della fusoliera, il sistema idraulico, il pilota automatico, l’integrazione dell’impianto propulsivo, il sistema di missione della variante navale NFH (integrando sonar, radar, sistema elettro-ottico, sistemi di autoprotezione elettronica e di identificazione, sistemi video e gestione dei sistemi d’arma comprendenti missili aria-superficie e siluri per il contrasto a minacce navali e sottomarine). Leonardo integra inoltre sistemi dedicati come il suo sistema anti-collisione Laser Obstacle Avoidance System (LOAM), il suo elettro-ottico LEOSS-T, mitragliatrici di tipo gatling sul portellone per alcuni clienti.

NOTA AI REDATTORI SULL’ELICOTTERO NH90
L’NH90, il maggior programma elicotteristico europeo, rappresenta la scelta ideale per lo svolgimento di missioni in un moderno contesto operativo grazie ad una struttura interamente in materiali compositi con una grande cabina, il suo eccellente rapporto peso / potenza e la sua vasta gamma di equipaggiamenti. È dotato di un sistema di controllo del volo fly-by-wire per ridurre il carico di lavoro del pilota e ottimizzare la manovrabilità. L’NH90 è offerto in due varianti, una dedicata alle operazioni navali (NFH - Nato Frigate Helicopter) e un’altra alle missioni terrestri (TTH - Tactical Transport Variant). Ad oggi, circa 430 elicotteri sono in servizio in tutto il mondo nelle due versioni. La flotta mondiale ha accumulato più di 270.000 ore di volo in missione, in presenza di qualsiasi condizione climatica, sia in ambiente terrestre che marittimo.

INFORMAZIONI SU NHINDUSTRIES
NHIndustries è la più grande Joint Venture elicotteristica nella storia europea ed è responsabile della progettazione, produzione e supporto dell'NH90, uno dei prodotti leader tra gli elicotteri militari di ultima generazione. NHIndustries raccoglie il meglio dell'industria elicotteristica e della difesa europea, essendo costituita da Airbus Helicopters (62,5%), Leonardo (32%) e GKN Fokker (5,5%). Ognuna delle aziende che la costituiscono ha una lunga tradizione nel campo aerospaziale e contribuisce con le migliori capacità e competenze alla realizzazione del prodotto finale.
Maggiori informazioni: www.nhindustries.com

 

Iscriviti al servizio di News Alert

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Leonardo via email

Registrati