SKIRON3D: il nuovo sistema meteo con tecnologia LIDAR

11 maggio 2021

Prevedere l’imminente formazione di un wind shear vicino alla soglia di una pista per evitare un potenziale incidente aereo, è solo un esempio di quel che può fare il sistema SKIRON3D® di Leonardo, in grado di effettuare misurazioni tridimensionali ad ampio raggio estremamente precise, grazie alla tecnologia LIDAR (Light Detection and Ranging). 

SKIRON3D® fornisce infatti a piloti, controllori del traffico aereo e meteorologi le informazioni  necessarie per gestire in tempo reale potenziali rischi.  La tecnologia LIDAR può anche essere combinata a radar meteo come il METEOR 60DX di Leonardo e associata a un sistema LLWAS (Low-level wind shear alert system), con grandi risultati.  

Basato sull’esperienza dell’azienda nello sviluppo di sistemi radar meteorologici e nella loro integrazione con i sensori aeroportuali, SKIRON3D® è di fondamentale importanza soprattutto nel settore dell’aviazione. Si avvale di un sensore Lidar Doppler di nuova generazione e garantisce valutazioni delle condizioni meteo altamente affidabili e avanzate. In particolare, nel monitoraggio delle condizioni del vento, fornisce dati su situazioni critiche e potenzialmente pericolose per il traffico aereo, come burrasche, wind shear (una potente e repentina raffica di vento verticale capace di spingere verso il suolo un aeromobile in fase di atterraggio), raffiche, turbolenze e vortici di scia generati dalle estremità alari degli aerei in fase di decollo e atterraggio.

SKIRON3D® può, inoltre, svolgere un ruolo importante nella valutazione della qualità dell'aria nella battaglia contro l’inquinamento. Il sistema emette un impulso laser e rileva la luce riflessa per determinare, con la massima accuratezza e in 3D, i valori relativi alle velocità radiali del vento. SKIRON3D® misura anche i coefficienti di retrodiffusione degli aerosol nell'atmosfera, cioè i parametri ottici influenzati dalle proprietà delle particelle, come la densità e le dimensioni. Questa è una modalità ottimale per avere una lettura precisa e immediata dei dati relativi all’aria, per capire gli effetti dell’inquinamento sugli ambienti urbani e densamente popolati.

Da settembre 2020, SKIRON3D® è operativo nell’aeroporto di Francoforte, uno dei più trafficati al mondo, come parte di un progetto scientifico che sta dando risultati estremamente soddisfacenti.  

Oltre al settore dell’aviazione, SKIRON3D® viene utilizzato nei parchi eolici per impostare i parametri di funzionamento e gestione ottimali delle turbine. Le contromisure correttive che ne derivano permettono a tutti noi di vivere in un ambiente più sano.
 

Iscriviti al servizio di News Alert

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Leonardo via email

Registrati