Workshop ERICA di SESAR: un altro passo avanti verso l’integrazione dei RPAS nello spazio aereo controllato

24 settembre 2021

Nell’ambito del progetto di ricerca SESAR PJ13-W2 ERICA è stato organizzato da Leonardo, il 17 settembre scorso, un workshop virtuale dal titolo “Accommodating existing IFR MALE RPAS in current A-C airspace” dedicato all’”accommodation”, una delle tre attività del progetto che riguarda l’inserimento dei RPAS esistenti nello spazio aereo non segregato nel breve-medio termine. Le altre due attività riguardano, invece, l’integrazione dei RPAS nel lungo termine e le tecnologie Detect & Avoid.

ERICA (Enable RPAS Insertion in Controlled Airspace) è un progetto europeo di ricerca finanziato dalla Commissione Europea tramite la SESAR Joint Undertaking, finalizzato all’inserimento di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (RPAS) nello spazio aereo controllato (classi A-C). Iniziato a dicembre 2019 con una durata di tre anni, il progetto è guidato da Leonardo e vede la partecipazione di 20 partner provenienti dall’industria, centri di ricerca, Air Navigation Service Providers (ANSP) ed Eurocontrol.

L’evento è stato ideato per condividere le soluzioni in fase di realizzazione, raccogliere pareri dai principali stakeholder e poter quindi tenere in considerare le loro necessità nel corso dello sviluppo. Al workshop hanno preso parte rappresentanti degli ANPS (Air Navigation Service Providers), delle forze armate, associazioni di piloti e network manager (Eurocontrol).

L’evento è stato strutturato in due sessioni. In quella del mattino, dopo un intervento introduttivo da parte di Ermanno Girardelli di Leonardo, Project Coordinator di ERICA, Oliva Nunez, ATM RPAS Expert della SESAR JU, ha introdotto il tema dell’accommodation e la sua rilevanza per garantire che la domanda iniziale di inserimento di RPAS sia gestita dando priorità alla sicurezza. Cedric D’Silva di Thales, Technical Leader della Solution 115, ha poi fornito una presentazione esaustiva sul concetto di accommodation e sull’approccio utilizzato nel progetto per rispondere ai requisiti di breve termine, illustrando alcuni use cases per cui si stanno definendo le relative procedure. Nella sessione pomeridiana, tutti i partecipanti hanno preso parte al dibattito sull’inserimento dei RPAS e sulle procedure relative, confermando l’interesse per la tematica e il successo dell’iniziativa.

 

Iscriviti al servizio di News Alert

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Leonardo via email

Registrati