Nuovi radar Leonardo per la sicurezza dei cieli del Qatar

29 dicembre 2020

A fine novembre, Leonardo e la Qatar Civil Aviation Authority (QCAA) hanno firmato un contratto per la fornitura di un sistema radar di sorveglianza per le operazioni di avvicinamento (Approach Surveillance Radar System) per l’aeroporto internazionale di Hamad (HIA). Presenti alla cerimonia, il ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni del Qatar, Jassim Saif Ahmed Al-Sulaiti, e l’Ambasciatore italiano a Doha, Alessandro Prunas.

In particolare, Leonardo fornirà, installerà e renderà operativo un sistema radar di sorveglianza di avvicinamento allo stato dell’arte, composto da radar di sorveglianza primario e secondario di ultima generazione. Il sistema monitorerà i movimenti degli aeromobili nello spazio aereo nazionale, migliorando notevolmente la sicurezza dei cieli del Qatar che nel 2022 ospiterà i mondiali FIFA World Cup. Il sistema radar di sorveglianza di avvicinamento di Leonardo, soluzione provata a 360°, è anche dotato di una catena completa di processamento ed elaborazione dei dati, perfettamente pensata attorno ai prodotti e progettata per garantire un tracciamento accurato degli obiettivi. 

L’Aeroporto Internazionale di Hamad rappresenta una delle maggiori realizzazioni di Leonardo in questo particolare ambito. L’azienda è infatti responsabile dell’infrastruttura tecnologica completa dell’aeroporto, che consente la fornitura dei servizi di controllo del traffico nello spazio aereo del Qatar. Questi servizi comprendono tutti i sensori di controllo del traffico aereo primario e secondario e di sorveglianza a terra, la torre e i sistemi di controllo in avvicinamento – incluse 36 postazioni dei controllori –, un sistema di gestione automatico di partenze e arrivi, un sistema meteorologico completo, oltre a una soluzione automatica per la gestione del traffico sulle piste e apparati di supporto alla navigazione (NAVAIDS).  

All’inizio di quest’anno, Leonardo si è inoltre aggiudicata un contratto per l’aggiornamento del sistema di automazione originariamente fornito alla QCAA. Con questo upgrade, il sistema precedente è stato sostituito con una piattaforma basata su un’architettura hardware virtuale allo stato dell’arte, che consente una manutenzione avanzata e riduce al minimo i costi connessi al ciclo di vita del prodotto. 

Oltre 150 Paesi al mondo, tra cui Italia ed altre nazioni europee, Malesia, Turchia, Singapore, Vietnam, così come altri paesi della regione del Golfo, hanno scelto radar, centri di controllo e altre tecnologie aeroportuali di Leonardo. Nel settore della sicurezza aeroportuale, l’azienda fornisce anche sensori per la sorveglianza, soluzioni per la cyber security, le comunicazioni e lo smistamento dei bagagli, assicurando un supporto efficace e affidabile alle operazioni aeroportuali.
 

Altre notizie e storie

02.03.2021
Soluzioni complete per la sorveglianza marittima

Leonardo offre soluzioni integrate a supporto delle operazioni di sorveglianza marittima in tutto il mondo. Il Sistema di Missione ATOS integra diverse suite di sensori Leonardo garantendo l’interoperabilità di sistemi manned, come l’ATR72, e unmanned, come il Falco, per un’efficace azione di sorveglianza

25.02.2021
Il contributo di Leonardo al programma Mars Sample Return su Marte

Leonardo aiuterà la Nasa a riportare sulla Terra campioni di terreno marziano

02.03.2021
Soluzioni complete per la sorveglianza marittima

Leonardo offre soluzioni integrate a supporto delle operazioni di sorveglianza marittima in tutto il mondo. Il Sistema di Missione ATOS integra diverse suite di sensori Leonardo garantendo l’interoperabilità di sistemi manned, come l’ATR72, e unmanned, come il Falco, per un’efficace azione di sorveglianza

25.02.2021
Il contributo di Leonardo al programma Mars Sample Return su Marte

Leonardo aiuterà la Nasa a riportare sulla Terra campioni di terreno marziano

Iscriviti al servizio di News Alert

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Leonardo via email

Registrati