Leonardo al Critical Communications World 2021

28 ottobre 2021
Leonardo presenta le ultime novità sulle comunicazioni professionali

Organizzato da TCCA (The Critical Communications Association) a Madrid dal 3 al 5 novembre, torna a svolgersi in presenza il Critical Communications World (CCW), l’appuntamento più prestigioso dell’anno per il settore.

Questa edizione è densa di incontri, conferenze, masterclass che affiancano il  salone espositivo in cui verranno mostrati gli ultimi prodotti in arrivo sul mercato.

Il settore delle comunicazioni professionali vive una fase di evoluzione che riguarda soprattutto la transizione verso le  tecnologie a larga banda LTE e 5G. Poiché i servizi mission critical sono ancora prevalentemente erogati tramite voce e messaggistica su reti narrowband nella quasi totalità dei paesi, è di fondamentale importanza identificare una strategia di affiancamento con il broadband per implementare nuovi servizi che richiedono maggiore capacità di trasmissione dati, come per esempio i video in tempo reale.

Leonardo, attraverso la propria partecipazione a CCW, coglie l’occasione per mostrare concretamente la propria capacità di affiancare i clienti nell’adozione delle tecnologie chiave più consolidate in questa transizione tecnologica.:

  • Strengthen our core: DTA7000

A Madrid verrà mostrata per la prima volta la nuova stazione radio base DTA 7000 ECOS-E, una famiglia di base stations che implementa soluzioni di software defined radio con modelli DMR e TETRA.

  • Interoperability for transformation

Inoltre sarà possibile vedere sul campo l’efficacia della rete ibrida multivettore (RIM) sviluppata da Leonardo per  integrare gli attuali standard TETRA e DMR con le più performanti reti basate su LTE e 5G.

  • Master the new

Leonardo presenterà i nuovi servizi evoluti che sfruttano le connessioni 4G e superiori (MCPTT, MCData e MCVideo) sviluppati sulla piattaforma proprietaria CSP-MCX. La recente acquisizione di Alea, società specializzata in software di comunicazione mission critical per soluzioni multimediali su reti a larga banda LTE/5G, rafforza ulteriormente la posizione di Leonardo nel mercato delle soluzioni broadband. L’evoluzione include anche le sale operative di comando e controllo realizzate sulle piattaforme proprietarie X-2030 e MCCR, che si avvantaggiano delle tecnologie multi-network per un processo decisionale più informato, come pure per attività di monitoraggio e intervento più efficaci e coordinate.

Al termine della prima giornata del CCW sarà assegnato il premio internazionale ICCA (The International Critical Communications Award), il più prestigioso riconoscimento per l’eccellenza nelle comunicazioni professionali. Leonardo partecipa nella categoria Comunicazioni professionali per la Pubblica Sicurezza con il progetto Cortina 2021, esempio virtuoso di comunicazione critica che integra narrowband e broadband per garantire la sicurezza di un evento di portata mondiale.

Per maggiori informazioni: cyberandsecurity@leonardocompany.com
Segui i nostri canali social Twitter, LinkedIn e Instagram per rimanere aggiornato sulle iniziative Leonardo

Altre notizie e storie

30.11.2021
Innalzamento del livello del mare ed erosione delle coste: monitorare con i satelliti gli effetti del cambiamento climatico

Tecnologie satellitari al servizio dell’uomo e del Pianeta, raccontate attraverso le immagini del calendario 2021 di Telespazio ed e-GEOS “Love Planet Earth” realizzato in collaborazione con National Geographic Italia. Nella tappa di novembre scopriamo il ruolo che i satelliti possono avere, in particolare, nel monitoraggio e nell’analisi di fenomeni quali l’innalzamento del livello del mare e l’erosione delle coste. 

30.11.2021
Innalzamento del livello del mare ed erosione delle coste: monitorare con i satelliti gli effetti del cambiamento climatico

Tecnologie satellitari al servizio dell’uomo e del Pianeta, raccontate attraverso le immagini del calendario 2021 di Telespazio ed e-GEOS “Love Planet Earth” realizzato in collaborazione con National Geographic Italia. Nella tappa di novembre scopriamo il ruolo che i satelliti possono avere, in particolare, nel monitoraggio e nell’analisi di fenomeni quali l’innalzamento del livello del mare e l’erosione delle coste. 

Iscriviti al servizio di News Alert

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Leonardo via email

Registrati