Fata Logistic Systems a fianco del Banco Alimentare per aiutare i più bisognosi

29 aprile 2020

L’azienda di Leonardo sta offrendo il proprio sostegno per trasportare le eccedenze alimentari in alcune regioni italiane

 

C’è chi l’ha descritta come la “Fata” che porta il cibo a chi ne ha bisogno: parliamo di Fata Logistic Systems, l’azienda di logistica integrata di proprietà al 100% di Leonardo Global Solutions, tra i principali operatori logistici italiani nel settore dell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza. Che, in un accostamento azzeccato, quello del nome, nell’ambito delle iniziative solidali di Leonardo per l’emergenza Covid-19, ha contribuito in maniera importante a supportare le comunità, in questa emergenza sanitaria, sostenendo l’impegno di chi, come il Banco Alimentare, in Italia recupera le eccedenze alimentari redistribuendole alle organizzazioni di assistenza delle fasce più deboli della popolazione.

Un impegno messo a dura prova dal continuo aumento delle richieste di aiuto alimentari generate dall’emergenza Coronavirus. La chiusura con il lockdown di BAR, ristoranti, ristorazione veloce e commerciale più in generale, mense scolastiche ed aziendali, si è trasformata in una opportunità di approvvigionamento per Banco Alimentare. Tonnellate di materie prime non utilizzabili per i servizi di ristorazione interrotti o chiusi, sono infatti state messe a disposizione di Banco Alimentare che ha però dovuto fare fronte ad un aumento dei volumi dei trasporti generato da una logistica molto capillare sui territori.

Fata ha così deciso di mettere gratuitamente a disposizione del Banco Alimentare del Piemonte, della Lombardia e della Campania le proprie competenze e la propria presenza capillare sul territorio nazionale per agevolare il trasporto e la distribuzione di cibo, contribuendo anche a risolvere i problemi di mobilità dovuti alle misure di contrasto al contagio. Personale e mezzi specializzati di FATA Logistic Systems hanno provveduto a trasportare nelle tre Regioni le eccedenze di cibo per conto del Banco Alimentare, attraverso un supporto professionale - con prodotti, servizi e soluzioni integrate e personalizzate ad alta tecnologia - alle fondamentali attività delle organizzazioni che sul territorio offrono aiuto ai più poveri ed esclusi. Il contributo della società specializzata in logistica e spedizioni si è finora concretizzato nel trasporto di 195 tonnellate di generi alimentari, con l’utilizzo di 480 pedane e di 40 mezzi, tra motrici, bilici e furgoni. Le strutture caritative partner del Banco Alimentare delle 3 regioni aiutano e assistono fornendo pasti a circa 400.000 persone.

L’abbinamento con il Banco Alimentare è nato spontaneamente: pensato dai dirigenti di Fata Logistic Systems nel momento in cui ci si è concentrati sul da farsi in aiuto al Paese, ha avuto immediato riscontro anche in virtù della collaborazione pluriennale di Leonardo con il Banco Alimentare per la distribuzione delle eccedenze alimentari delle mense del gruppo. Una collaborazione nata nel 2013 nell’ambito del Programma Mense Responsabili per il recupero delle eccedenze alimentari di 20 mense dei principali stabilimenti italiani di Leonardo a favore di organizzazioni no profit. Nel 2019 sono state distribuite circa 180.000 porzioni di cibo, oltre a prodotti da forno, frutta e verdura, per un valore totale di circa 360.000 euro. Dal 2013 ad oggi, il programma ha consentito di recuperare eccedenze alimentari per un valore di oltre 2,3 milioni di euro.

 

 

Seguite i nostri canali social Twitter, LinkedIn e Instagram per rimanere aggiornati sulle iniziative che Leonardo sta mettendo in campo a sostegno di chi sta lavorando per il contenimento del contagio da Covid-19.

 

Iscriviti al servizio di News Alert

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Leonardo via email

Registrati