Sfidare il fuoco nelle missioni antincendio

Rapidità ed efficacia di azione sono fondamentali nelle missioni antincendio che, secondo le statistiche, sono sempre più frequenti. Solo in Europa, ogni anno, sono oltre 816.000. In Italia e all’estero è l’AW139 di Leonardo il grande alleato degli operatori chiamati a domare le fiamme. Scopriamo perché...

17 giugno 2019

 

Gli incendi sono sempre clamorosi e devastanti. Tutti gli europei hanno ancora vivo il ricordo delle immagini della cattedrale di Notre Dame avvolta dalle fiamme. Le statistiche ci confermano che ogni anno in Europa, Italia compresa, vengono effettuate oltre 816.000 missioni di soccorso e antincendio, mentre secondo un dato della US Fire Administration, nel 2017, in tutti gli Stati Uniti, i dipartimenti dei Vigili del Fuoco hanno ricevuto 1.319.500 richieste di soccorso per incendi. Ogni 23 secondi negli Stati Uniti viene effettuata una richiesta di intervento ai Vigili del Fuoco.

La US National Interagency Fire Service, che si occupa del coordinamento della mobilitazione nazionale risorse per gli incendi (non solo boschivi), conferma che negli Stati Uniti, in una sola giornata dell’inizio di giugno 2019, si sono verificati nove grossi incendi in quattro diversi stati. 

Sono dati importanti che ci fanno comprendere la necessità della rapidità e dell’efficacia di azione in queste situazioni. A supporto di questo tipo di missioni Leonardo offre una vasta gamma di elicotteri. Un esempio recente è rappresentato dall'AW139 dei Vigili del Fuoco italiani, entrato in servizio per svolgere compiti non solo antincendio, ma anche di ricerca e soccorso in mare e in montagna, soccorso medicale e protezione civile. 

Gli AW139 dei Vigili del Fuoco sono dotati di un’ampia gamma di equipaggiamenti come verricello di recupero, gancio baricentrico, radar meteo, sistema di comunicazione satellitare, sistema elettro-ottico, console di missione ad alta definizione e sistema di trasmissione dati. Sono equipaggiati inoltre con un avanzato sistema anticollisione, visori notturni, faro di ricerca, galleggianti e scialuppe di salvataggio, megafono e strumentazione medicale. 

L’AW139 è ideale per operazioni in condizioni ambientali e meteo difficili. Infatti, anche il Dipartimento Antincendio di Los Angeles, che protegge una popolazione di oltre quattro milioni di abitanti, su un’area d’intervento che copre oltre 400 miglia quadrate, operando da 106 basi e impiegando oltre 3200 vigili del fuoco, ha ordinato a fine 2018 il suo quinto AW139, che sarà impiegato per missioni antincendio e di soccorso.

 

L’AW139 è diventato, inoltre, il riferimento per le missioni antincendio anche in diversi altri Paesi come, Corea del Sud, Malesia e Giappone, dove si è dimostrato efficace anche per una vasta gamma di ruoli di pubblica utilità tra cui ricerca e soccorso, pattugliamento con la Guardia Costiera, ordine pubblico, e protezione civile con le autorità di Polizia e Vigili del Fuoco, sia a livello nazionale che presso diverse prefetture e municipi. 

La crescente richiesta dell’AW139 per applicazioni di pubblica utilità è dovuta, in particolare, ai più recenti standard certificativi e di sicurezza, alle elevate prestazioni, alla cabina più ampia della categoria, alla vocazione multiruolo del suo design, che ne fa una vera macchina dual use in grado di soddisfare le esigenze di operatori sia civili che governativi e militari impegnati a rispondere alle grandi emergenze.  Anche l'AW189 sta riscuotendo un grande successo per missioni antincendio, in particolare in Asia, dove il dipartimento antincendio della Malesia e i vigili del fuoco di Seul, stanno iniziando le operazioni con il loro nuovi AW189, ai quali seguiranno presto i vigili del fuoco di Tokyo

Altre notizie e storie

23.01.2020
AW139: un elicottero che non ha rivali

L’AW139 è un vero e proprio fenomeno: a 15 anni dalla sua entrata in servizio questo elicottero è sempre all’avanguardia grazie ai costanti sviluppi che hanno soddisfatto e superato le aspettative e gli standard più rigorosi. Operativo in numerosi segmenti di mercato, l’AW139 supporta diversi clienti nello svolgimento di un’ampia gamma di missioni. E’ un modello di grande successo che è anche all’origine della AWFamily, la famiglia di elicotteri di nuova generazione, e ha contribuito, inoltre, allo sviluppo di un’offerta di servizi per i clienti considerata tra le migliori al mondo.

23.01.2020
AW139: un elicottero che non ha rivali

L’AW139 è un vero e proprio fenomeno: a 15 anni dalla sua entrata in servizio questo elicottero è sempre all’avanguardia grazie ai costanti sviluppi che hanno soddisfatto e superato le aspettative e gli standard più rigorosi. Operativo in numerosi segmenti di mercato, l’AW139 supporta diversi clienti nello svolgimento di un’ampia gamma di missioni. E’ un modello di grande successo che è anche all’origine della AWFamily, la famiglia di elicotteri di nuova generazione, e ha contribuito, inoltre, allo sviluppo di un’offerta di servizi per i clienti considerata tra le migliori al mondo.

Iscriviti al servizio di News Alert

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su Leonardo via email

Registrati