Alenia Aermacchi: consegnata la 100^ sezione di fusoliera del Boeing 787 Dreamliner

Alenia Aermacchi, una società di Finmeccanica, raggiunge l'importante traguardo della 100^ sezione di fusoliera consegnata a Boeing ed è già pronta per far fronte al ramp-up produttivo del programma che porterà lo stabilimento di Monteiasi-Grottaglie a realizzare, entro la fine del 2013, fino a 10 sezioni di fusoliera al mese.

Monteiasi - Grottaglie (Taranto)   02 ottobre 2012

Alenia Aermacchi, una società di Finmeccanica, raggiunge l’importante traguardo della 100^ sezione di fusoliera consegnata a Boeing ed è già pronta per far fronte al ramp-up produttivo del programma che porterà lo stabilimento di Monteiasi-Grottaglie a realizzare, entro la fine del 2013, fino a 10 sezioni di fusoliera al mese.

 

La consegna della 100^ sezione di fusoliera del 787 rappresenta il coronamento di un processo lanciato nel 2004 che ha visto l'allora Alenia Aeronautica, oggi Alenia Aermacchi, finanziare, progettare, sviluppare e realizzare non solo tutte le componenti strutturali dell’aereo di propria responsabilità, ma anche le infrastrutture e i processi tecnologici necessari alla loro produzione.
Tra questi lo stabilimento di Monteiasi-Grottaglie - uno dei siti aeronautici più avanzati al mondo - e le innovative tecnologie richieste dal nuovo processo produttivo denominato ‘one piece barrel’, che prevede la realizzazione del tronco di fusoliera come pezzo unico, completamente in fibra di carbonio, processo impiegato per la prima volta in assoluto nel settore aeronautico.

 

Giuseppe Giordo, Amministratore Delegato di Alenia Aermacchi, ha così commentato: “Alenia Aermacchi, da quasi trent’anni, ha eletto la Regione Puglia quale territorio strategico per le lavorazioni in materiale composito. Lo stabilimento di Foggia, inaugurato negli anni ’80, è diventato un vero e proprio centro di eccellenza per la fibra di carbonio, mentre il sito di Monteiasi- Grottaglie, inaugurato 6 anni fa, e' uno dei siti aeronautici più avanzati al mondo. Il traguardo appena raggiunto - ha proseguito Giordo - è frutto dell’impegno profuso da tutte le risorse che lavorano al programma 787, caratterizzate da una elevata specializzazione e un’età media molto bassa”.

Altre notizie e storie

27.06.2018
Leonardo a bordo del progetto BariMatera5G
Leonardo è a bordo del progetto di sperimentazione della tecnologia 5G in Italia, in particolare sulle città di Bari e Matera
29.05.2018
Primo ordine per l'AW169 in configurazione VIP in Svizzera
Leonardo ha annunciato che l'elicottero AW169 entrerà a far parte della flotta di elicotteri per trasporto VIP in Svizzera con l'operatore Mountain Flyers
06.04.2017
Nuovo ordine in Sud America per Leonardo nel mercato delle comunicazioni sicure
L'amministrazione della città di Buenos Aires ha affidato a Leonardo, in collaborazione con Telecom Argentina, la realizzazione di una rete di comunicazione a standard TETRA (TErrestrial Trunked RAdio).
10.07.2016
Aermacchi M-346: addestrare per il futuro
Ha vinto le più importanti gare internazionali e fino ad oggi ne sono stati ordinati 68 esemplari: è l'Aermacchi M-346, l'aereo da addestramento più avanzato oggi disponibile sul mercato, l'unico al mondo concepito appositamente per addestrare i piloti destinati ai velivoli militari di ultima generazione.
27.06.2018
Leonardo a bordo del progetto BariMatera5G
Leonardo è a bordo del progetto di sperimentazione della tecnologia 5G in Italia, in particolare sulle città di Bari e Matera
29.05.2018
Primo ordine per l'AW169 in configurazione VIP in Svizzera
Leonardo ha annunciato che l'elicottero AW169 entrerà a far parte della flotta di elicotteri per trasporto VIP in Svizzera con l'operatore Mountain Flyers
06.04.2017
Nuovo ordine in Sud America per Leonardo nel mercato delle comunicazioni sicure
L'amministrazione della città di Buenos Aires ha affidato a Leonardo, in collaborazione con Telecom Argentina, la realizzazione di una rete di comunicazione a standard TETRA (TErrestrial Trunked RAdio).
10.07.2016
Aermacchi M-346: addestrare per il futuro
Ha vinto le più importanti gare internazionali e fino ad oggi ne sono stati ordinati 68 esemplari: è l'Aermacchi M-346, l'aereo da addestramento più avanzato oggi disponibile sul mercato, l'unico al mondo concepito appositamente per addestrare i piloti destinati ai velivoli militari di ultima generazione.