La Sicurezza è parte
integrante dei
nostri progetti
La sicurezza dei nostri prodotti è garantita da decenni di esperienza nella progettazione e oltre un secolo nella produzione e pilotaggio di elicotteri.

“Run-dry” delle Trasmissioni


Grazie alla specifica progettazione delle trasmissioni, i nostri elicotteri possono garantire il volo in sicurezza ben oltre il requisito minimo certificativo di 30 minuti successivamente ad una perdita di lubrificante. Progettate per sopportare carichi oltre i limiti operativi, e capaci di mantenere una distribuzione ottimale di olio anche in presenza di un guasto al sistema di lubrificazione, le trasmissioni del rotore principale garantiscono prestazioni di oltre 40 minuti di “run dry” per AW169, 60 minuti per AW139 e 50 minuti per AW189.

 

Architettura


Motori

Il progetto dei motori PW210A e PT6-67C di Pratt & Whitney, installati rispettivamente su AW169 ed AW139, include una instrinseca barriera di sicurezza a protezione dell’elicottero nell’improbabile evento di rilascio di frammenti delle parti rotanti del motore. I motori sono in grado di contenere frammenti intermedi rilasciati dagli stadi del compressore assiale e della turbina, così come piccoli frammenti rilasciati da tutti gli organi rotanti. E’ una protezione robusta ed affidabile, complementare all’intero sistema di minimizzazione dei rischi fornita dai motori Pratt & Whitney.

PT6C-67C Engine Cut-Away AW139

 

Tecnologia


Sistemi di controllo automatico e gestione del volo

Una buona controllabilità combinata alla stabilità sono fattori chiave per garantire operazioni di volo sicure, e sono il risultato di uno dei nostri pilastri della progettazione: prestazioni superiori, un mix bilanciato di automazione e procedure di volo, maneggevolezza ed un progetto robusto e sicuro che eccede i requisiti minimi certificativi.

I nostri sistemi di controllo automatico del volo (AFCS) possiedono specifiche modalità automatiche e protezioni dell’inviluppo di volo, che forniscono all’equipaggio una rete di sicurezza affidabile ed automatizzata.

Tra le altre, la funzione “Wing Level”, disponibile per la maggior parte dei nostri prodotti, fornisce al pilota una soluzione automatica per recuperare consapevolezza della situazione esterna nel caso in cui il disorientamento spaziale abbia portato l’elicottero in condizioni di assetto non volute.

Sistemi Avionici e supporti alla navigazione

Investiamo continuamente nel miglioramento tecnologico dei nostri sistemi di bordo, per offrire nuove soluzioni che possano ridurre il carico di lavoro del pilota, ulteriori miglioramenti per la consapevolezza della situazione esterna dell’equipaggio, e soluzioni allo stato dell’arte per operazioni di volo in condizioni di volo strumentale e in tutte le condizioni metereologiche.

Le capacità di volo strumentale (IFR) possono migliorare significativamente la sicurezza delle operazioni di volo. La nostra gamma di elicotteri civili è certificata con capacità PBN (Performance-Based Navigation) da B-RNAV (RNP5) a RNP0.3, per qualsiasi fase di volo, e RNP AR APCH fino ai minimi di volo RNP0.3, ed è pronta all’utilizzo di procedure di volo e rotte certificate PBN che ne migliorino la sicurezza. Le soluzioni PBN, insieme alle capacità GLS (GBAS Landing System), già certificate su AW189, rendono disponibili percorsi di volo sicuri e precisi dal decollo all’atterraggio, con lo scopo di minimizzare la dipendenza da condizioni meteorogiche. Le capacità PBN sono disponibili anche sugli elicotteri militari più recenti, assicurando una nuova e migliore flessibilità operativa.

Il Sistema di Visione Sintetica (SVS) è un altro strumento molto potente che migliora la consapevolezza della situazione esterna e garantisce la sicurezza del volo superiore agli standard. La SVS è disponibile su tutti i nostri prodotti più recenti, e su AW139 è integrata con le funzionalità HTAWS (Helicopter Terrain Awareness and Warning System) dal sistema Primus Epic Phase 8 fornito da Honeywell. Questa integrazione costituisce un ulteriore miglioramento per i piloti, specialmente in condizioni marginali di volo a vista (VFR) ed in operazioni notturne, in cui il pilota buò beneficiare del rilevamento automatico di terreno ed ostacoli.