Associazione Museo della Melara

Il Museo della Melara di Brescia è costituito da una mostra fotografica permanente, che raccoglie 200 immagini in bianco e nero, che raccontano, la storia della Breda Meccanica Bresciana, e da un ex rifugio antiaereo recentemente restaurato che, durante la Seconda Guerra Mondiale, ricoverava le maestranze durante i bombardamenti.

La visita al bunker consente ai visitatori di rivivere le emozioni legate ai “suoni della guerra”, attraverso la riproduzione di un file audio che trasmette i rumori di un bombardamento mentre si è seduti all’interno del rifugio in una sorta di simulazione.

Il Museo della Melara è gestito dall’omonima ‘Associazione Museo della Melara’, istituita nel 1985, che ha tra i suoi obiettivi la valorizzazione del patrimonio industriale, la promozione di studi e ricerche sulla storia della cultura d’impresa e la conservazione e l’incremento dell’archivio storico aziendale.

L'Associazione, infatti, oltre al Museo di Brescia gestisce anche l’Archivio Storico della Breda Meccanica Bresciana e l’Archivio Storico OTO Melara, presso lo stabilimento di La Spezia, riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali “d’interesse storico particolarmente importante”.
 

Museo della Melara