Sottoscritta una linea di credito Term Loan per un importo di 500 milioni di euro

Sottoscritta una linea di credito Term Loan per un importo di 500 milioni di euro

Leonardo ha sottoscritto oggi una nuova linea di credito Term Loan con un pool di banche domestiche ed internazionali destinato al rifinanziamento di debiti esistenti.

 

La linea di credito, per un importo pari a 500 milioni di euro, ha una durata di 5 anni e prevede il pagamento di un margine di 110 punti base sopra l’Euribor a 6 mesi ed il rimborso dell’intero ammontare alla scadenza in un’unica soluzione.

 

Tale linea di credito, conforme ai principali termini e condizioni della Revolving Credit Facility (rinegoziata a febbraio 2018), è sottoposta alla legge inglese.

 

Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo, ha commentato: “La sottoscrizione della linea di credito Term Loan è un ulteriore passo avanti nella realizzazione di una strategia finanziaria disciplinata, volta anche alla riduzione ulteriore degli oneri finanziari, in linea con gli obiettivi del Piano Industriale. Le attuali condizioni di mercato ci hanno indotto a ricorrere a questa forma di rifinanziamento. Il successo dell’operazione, sottoscritta da 13 banche per oltre il doppio dell’importo richiesto, conferma l’interesse del mercato, consentendo, altresì, una migliore diversificazione delle fonti di finanziamento”.

 

Le banche del pool che hanno sottoscritto la linea di credito sono:

  • Mandated Lead Arrangers e Bookrunners: BNP Paribas - Italian Branch, Banco BPM S.p.A., Bank of America Merrill Lynch International Limited, The Bank of Tokyo-Mitsubishi UFJ ltd., Commerzbank Aktiengesellschaft - Filiale di Milano, Crédit Agricole Corporate and Investment Bank - Milan Branch, Banca IMI S.p.A., Sumitomo Mitsui Banking Corporation Europe Limited - Milan Branch, Unicredit S.p.A.
  • Lead Arrangers: BPER Banca S.p.A., Citibank N.A. - Milan Branch, Natixis S.A. - Milan Branch, Société Générale - Milan Branch

BNP Paribas ha svolto il ruolo di Global Coordinator and Documentation Bank. Banca IMI avrà il ruolo di Agent Bank.

 

Ai fini dell’operazione, il pool di banche è stato assistito da LinkLaters e Leonardo da Clifford Chance quali consulenti legali.

Roma 29/11/2018 14:41