Aerostrutture

ContattiPresenza nel Mondo

 

La Divisione Aerostrutture di Leonardo è partner di importanti programmi aeronautici civili europei e nord-americani, dal Boeing 787 realizzato in materiali compositi, al grande Airbus A380, fino ai biturboelica regionali ATR. La Divisione contribuisce ad ogni programma con la propria capacità di progettare, costruire, collaudare e integrare strutture e componenti. 


La Divisione detiene inoltre una posizione di rilievo nelle lavorazioni di grandi componenti strutturali in materiali compositi.


La Divisione Aerostrutture dal primo gennaio 2016 ha assorbito parte delle attività di Alenia Aermacchi.

BOEING

Risale ad oltre 50 anni fa la collaborazione con l’industria aeronautica statunitense per la produzione di aerostrutture. Attualmente, il programma più importante è il bimotore Boeing 787, che ha già superato i 1.100 esemplari venduti,  al quale la Divisione Aerostrutture partecipa con un rilevante contributo di progettazione e tecnologie, che copre il 14% della struttura del velivolo. In particolare, la Divisione costruisce le sezioni di fusoliera 44 e 46 e lo stabilizzatore orizzontale, tutti interamente realizzati in materiali compositi avanzati.

 

Altri programmi di collaborazione con Boeing includono la realizzazione del timone di direzione del 767 e del radome e dei flap esterni del 777, tutti in materiali compositi.

AIRBUS

Il programma più importante della ultra trentennale collaborazione con Airbus Group è l’A380, al quale la Divisione Aerostrutture ha aderito sin dal suo lancio nel 2001. In particolare, nell'ambito del programma, la Divisione realizza gran parte della sezione centrale di fusoliera.

 

Le collaborazioni con Airbus Group includono inoltre altri importanti programmi, come l'A320, per il quale la Divisione ha progettato e costruisce i correnti delle ali, e l’A321 che prevede la progettazione e realizzazione della sezione anteriore di fusoliera.

ATR

La famiglia ATR (consorzio paritetico tra Leonardo e Airbus Group) è il maggior successo commerciale nel mercato mondiale dei bimotori turboelica regionali. Gli  ATR  sono disponibili nella variante da 50 posti (ATR 42) e da 70 posti (ATR 72): per entrambe le versioni la Divisione Aerostrutture di Finmeccanica realizza l’intera fusoliera (completamente dotata di apparecchiature e sistemi) nello stabilimento di Pomigliano D'Arco (Napoli) e gli impennaggi, interamente realizzati in materiale composito, nello stabilimento di Foggia. Le principali componenti strutturali della fusoliera sono realizzate nello stabilimento di Nola (Napoli). 

0