#PAS17 Day 2

 

 

Molte le delegazioni  internazionali in visita nell’area espositiva di Leonardo anche in questa seconda giornata del salone. In particolare, è stato accolto dall’Amministratore Delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, Sua Altezza l’Aga Khan.

 

Leonardo ha, inoltre, ospitato il Ministro della Difesa della Repubblica greca, Panos Kammenos, il Vice Direttore Generale per gli investimenti della difesa della NATO, Camille Grand, il Commissario europeo responsabile per il Mercato Interno, l’Industria, l’Imprenditoria e le Piccole e Medie Imprese, Elżbieta Bieńkowska, e il Direttore responsabile per la Politica Aerospaziale, Marittima, di Sicurezza e delle industrie della Difesa presso la Commissione Europea, Philippe Brunet.

 

 

Anche il Vice Capo della Forza Aerea della Malesia, General Datò Sri Ackbal Bin Haji Abdul Samad ha visitato l’area espositiva di Leonardo nella seconda giornata di Le Bourget, così come altre delegazioni militari e civili provenienti da diversi Paesi, tra cui Angola, Nigeria, Singapore, Canada, Lituania, Israele e Giappone

 

 

Per quanto riguarda i rappresentanti istituzionali italiani, si segnala la visita del Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e del Presidente della IV Commissione Difesa della Camera dei Deputati, Francesco Saverio Garofani.

 

 

Tra gli eventi più importanti della seconda giornata, la cerimonia di firma con la Società Sino-US Intercontinental Helicopter Investment (Shanghai) Co., Ltd. che ha ordinato 17 elicotteri di cui 2 AW119Kx, 10 AW109 Trekker e 5 AW139, che saranno consegnati a partire dalla fine di quest’anno. Il contratto ha un valore totale di oltre 100 milioni di euro. Leonardo ha, inoltre, rinnovato con la Società l’accordo di distribuzione che prevede l’acquisto di ulteriori elicotteri nei prossimi tre anni e che rende Sino-US Intercontinental distributore esclusivo di Leonardo per il mercato civile e offshore cinese (incluse le aree di Hong Kong e Macao).

 

Infine, si è svolto presso lo chalet Leonardo un press briefing dedicato ai sistemi a pilotaggio remoto. Ai giornalisti presenti sono state, infatti, presentate le tecnologie e le capacità dell’Azienda nel settore degli UAV – Unmanned Aerial Vehicle sia nel campo dei velivoli ad ala fissa, che di quelli ad ala rotante. In questo ambito, Leonardo ha annunciato oggi al salone che collaborerà con l'operatore aereo Heli Protection Europe per offrire a clienti civili, quali Polizia e operatori di soccorso, servizi di sorveglianza e ricognizione basati sull’utilizzo di velivoli pilotati da remoto. Le tipologie di missioni spaziano dall’antincendio, al monitoraggio ambientale, alla gestione dei flussi migratori, delle emergenze umanitarie, al controllo delle frontiere.

 

 

 

20/06/2017

0