Acquisizioni e Dismissioni

Il 7 marzo 2017, Leonardo, attraverso la controllata statunitense Leonardo DRS, ha firmato l’accordo definitivo per l'acquisto di Daylight Solutions, Inc., azienda leader nello sviluppo di prodotti laser a tecnologia a cascata quantica.

 

Approfondimenti:

  Comunicato stampa;

 

Nel corso del 2013 è stata perfezionata la cessione della divisione motori aeronautici di Avio S.p.A. (indirettamente partecipata al 14,3% da Finmeccanica attraverso la BCV Investments SCA) a General Electric.

L’operazione è stata perfezionata in data 1° agosto 2013 a un corrispettivo netto di riferimento pari a €mil. 1.800.

 

Approfondimenti:

  Comunicato stampa;

  Bilancio 2013;

 

Il 31 marzo 2017 ha avuto luogo il closing dell’operazione di acquisto, da parte di Space2, Leonardo e In Orbit*, dell’intero capitale di Avio non già posseduto da Leonardo. L’ulteriore quota acquisita da Leonardo corrisponde a circa il 27% di Avio, per un esborso di circa € 43 milioni.

*In Orbit è una società detenuta da alcuni manager di Avio

 

In data 23 dicembre 2016 Leonardo ha acquisito il restante 60% del capitale di Sistemi Dinamici da IDS SpA. Con l’operazione Leonardo acquisisce il 100% del capitale di Sistemi Dinamici e il pieno controllo del programma “Unmanned Hero”, rafforzando ulteriormente il suo impegno nel settore.

 

Approfondimenti:

  Comunicato stampa;

 


In data 23 dicembre 2013 è stata perfezionata l’operazione di cessione da parte di Finmeccanica di una quota pari al 39,55% del capitale di Ansaldo Energia, per un controvalore di €mil. 277.

La restante quota del 15% di Finmeccanica verrà ceduta, attraverso un meccanismo di opzioni put&call, tra il 30 giugno 2017 e il 31 dicembre 2017, con un incasso di 117 milioni di euro, più interessi del 6% pro rata temporis.

Il contratto di cessione prevede, inoltre, la possibilità per Finmeccanica di ricevere un earn-out a valere sui risultati di Ansaldo Energia nel triennio 2014 – 2016 fino a complessivi €mil. 130, oltre alla previsione di possibili indennizzi a carico di Finmeccanica in relazione a specifiche fattispecie.

Nel più ampio processo di riassetto e rafforzamento dell’industria elettromeccanica italiana, Finmeccanica e Fondo Strategico Italiano hanno anche concordato di valutare opportunità relative ad operazioni strategiche nell’ambito del comparto ferroviario, anche attraverso il coinvolgimento di importanti operatori internazionali.

Approfondimenti:

  Comunicato stampa;

 Bilancio 2013

 Documenti informativi;

 

Il 23 dicembre 2014 si è chiusa l’operazione di costituzione dell’Industria Italiana Autobus (“IIA”), partecipata all’80% da King Long Italia (KLI) e al 20% da Finmeccanica, in cui è confluito il complesso aziendale di KLI e un ramo d’azienda di BredaMenarinibus (comprendente tutte le attività industriali, con l’eccezione di alcuni contratti pregressi).

 

In data 24 febbraio 2015 Hitachi e Finmeccanica S.p.A. hanno sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisto da parte di Hitachi dell’attuale business di AnsaldoBreda (ad esclusione di alcune attività di revamping e di determinati contratti residuali), nonché dell’intera partecipazione in Ansaldo STS (40%)

 

Il 2 novembre  2015 ha avuto luogo il closing delle operazioni relative all’acquisto da parte di Hitachi dell’attuale business di AnsaldoBreda S.p.A., nonché dell’intera partecipazione detenuta da Finmeccanica in Ansaldo STS S.p.A.
 

 

 

Approfondimenti:

 Comunicato Stampa;

 

 

 

 Comunicato Stampa.

 

 

 Comunicato stampa


Il 6 ottobre 2015 Finmeccanica S.p.A. ha sottoscritto con DANIELI Group l'accordo per la cessione del 100% di Fata S.p.A, attiva nella progettazione di impianti industriali, e delle sue subsidiaries in USA (Fata Hunter), India (Fata Engineering), Cina (Fata Shanghai) ed EAU (Fata Gulf).

 

Approfondimenti:

  Comunicato stampa;

 

 

 

0