SESAR

SESAR

Leonardo è membro di SESAR (Single European Sky ATM Research), un ambizioso programma lanciato dalla Commissione Europea per identificare gli elementi tecnologici innovativi che permettano la realizzazione di un nuovo sistema di gestione del traffico aereo interoperabile, finalizzato alla creazione del “Cielo Unico Europeo”.

 

SESAR JU (Joint Undertaking) è un partenariato pubblico-privato tra la Commissione Europea, EUROCONTROL e l’industria, che congiuntamente hanno lanciato una piattaforma di riferimento su cui ridisegnare il futuro sistema ATM (Air Traffic Management) europeo.

 

SESAR 2020 ha lo scopo di proseguire ed estendere lo sviluppo e la maturità di soluzioni tecnologiche ed  operative in parte già sviluppate all'interno di SESAR dimostrandone la fattibilità in un ambiente operativo più integrato ed allargato anche ai servizi aeroportuali ed alle infrastrutture di rete.

 

Leonardo condivide con altri player industriali la responsabilità del segmento di terra, che include lo System Wide Information Management (SWIM), i sensori ATC, le stazioni di terra e i sistemi metereologici. La partecipazione di Leonardo al programma comprende anche l’inserimento dei velivoli nella nuova architettura degli spazi aerei, sia per i velivoli regionali (tramite ATR, per le funzionalità di navigazione, comunicazione e sorveglianza), sia per quelli militari (in particolare per l’interoperabilità dei sistemi di comunicazione e sorveglianza che sono stati oggetto di validazione in volo su C-27J nel 2014-15), che per gli RPAS (Remote Piloted  Aircraft Systems), dove sono state dimostrate in volo su Sky-Y delle soluzioni di sorveglianza collaborativa.

 

Leonardo contribuisce all’integrazione delle avanzate capacità tecnico operative dei moderni elicotteri e sviluppa attività di ricerca relative alle funzionalità CNS (comunicazione, navigazione e sorveglianza) per le quali è anche previsto un contributo da parte dei sistemi spaziali.

0