Aeronautica

In campo aeronautico, la presenza internazionale di Leonardo risale agli anni '70 e si è consolidata attraverso la partecipazione a importanti collaborazioni internazionali nei settori civile e militare nonché, negli anni scorsi, tramite la creazione di una società controllata negli Stati Uniti.


La partecipazione, oramai più che quarantennale, ai principali programmi europei militari e civili è senza dubbio un patrimonio tecnologico e di competenze di grande valore. E’ una tradizione che, nel campo militare, comprende i principali programmi di collaborazione industriali europei, come Tornado ed Eurofighter Typhoon, programmi binazionali come l’AMX e, più recentemente, il nEUROn - il dimostratore tecnologico europeo per un velivolo a pilotaggio remoto - e il programma  statunitense F-35 Lightning II, nel quale Leonardo gestisce una linea di montaggio finale e costruisce cassoni alari completi.


Anche nel settore dei velivoli civili e delle aerostrutture, Leonardo è un importante partner dei principali programmi aeronautici civili, europei e statunitensi.
Dai biturboelica regionali ATR, leader mondiali nel proprio segmento, al Boeing 787 realizzato in gran parte in materiali compositi, fino al grande Airbus A380, Leonardo ha apportato a ogni programma la capacità di progettare, costruire, collaudare e integrare strutture e componenti.
Alcune aree, quali le lavorazioni di grandi componenti strutturali in materiali compositi o le gondole motore realizzate per i principali motoristi internazionali, rappresentano una specializzazione particolare, dove Leonardo detiene posizioni di assoluto rilievo.
 
Negli Stati Uniti le attività aeronautiche sono seguite da una società controllata per il supporto ai clienti attuali e potenziali, sia in campo commerciale sia militare. I prodotti includono il C-27J, già in dotazione alla Guardia Costiera e allo Special Operation Command dell’Esercito degli Stati Uniti, nonché la partecipazione al programma della Forza Aerea statunitense T-X per la fornitura di un avanzato sistema di addestramento per i piloti militari. In Canada Leonardo guida il team, composto anche da una nutrita compagine di aziende locali, per il programma FWSAR (Fixed Wing Search and Rescue) che prevede la fornitura di un velivolo per la ricerca e il soccorso sia su terra che sul mare, in grado di operare sulle lunghe distanze e nelle condizioni ambientali tipiche del Paese nord americano.
 

0