Selex ES presenta i propri sistemi scalabili e integrati e le soluzioni per la difesa e la sicurezza a LAAD 2013

Selex ES presenta i propri sistemi scalabili e integrati e le soluzioni per la difesa e la sicurezza a LAAD 2013

Selex ES, una società di Finmeccanica, partecipa a LAAD 2013, che si svolge a Rio de Janeiro, dal 9 al 12 aprile, portando in mostra i propri prodotti all'interno degli stand Finmeccanica collocati nell’area dedicata all’ aerospazio - padiglione 4, stand G30-, ai sistemi terrestri - padiglione 3, stand P48 -, ai sistemi navali - padiglione 2, stand X16 - e nella mostra statica esterna, nello stand 40. La società espone una serie di prodotti che includono sistemi per applicazioni navali, terrestri e aerotrasportate. Durante il salone Selex ES presenta anche Light ISR System, la nuova soluzione integrata per la sorveglianza aerea.

 

I prodotti in mostra rappresentano una selezione dei più recenti sviluppi aziendali. Tra questi è presente il DIRCM Miysis, un nuovo sistema di contromisura diretta a infrarossi, recentemente presentato per i mercati internazionali; il radar di sorveglianza AESA multimodo Seaspray 5000E, il primo sensore a scansione elettronica a entrare in servizio per la FAB (Força Aerea Brasileira) e il radar di sorveglianza Gabbiano, selezionato per equipaggiare il KC-390 ed altri velivoli in Brasile. Selex ES mette in mostra anche SkyISTAR, un sistema di missione per velivoli a pilotaggio remoto, recentemente venduto a un cliente di lancio per un velivolo MALE (Medium Altitude Long Endurance).


Nel settore navale le capacità dell'azienda riguardano l'intero ambito dell’elettronica per la difesa a partire dai sistemi integrati per la gestione del combattimento come ATHENA, installato sulle FREMM italiane, fino ai sistemi elettro ottici per garantire la consapevolezza dello scenario (situational awareness), come il Janus N, presente in fiera.

 

Nell’ambito dei sistemi terrestri Selex ES offre una serie di funzionalità che garantiscono una totale consapevolezza della situazione. Queste funzionalità includono soluzioni come i micro sistemi aerei senza pilota Crex-B e Drako per la sorveglianza e la situational awareness, in mostra presso il padiglione dedicato ai sistemi terrestri. Nella stessa area è presente anche il TETRA per le comunicazioni sicure nelle missioni critiche, il sistema radio per soldati (SSR- Soldier System Radio) e il Front Line Soldier Radio per le comunicazioni vocali criptate.

 

Nella mostra statica è presente il sistema Lyra su Lince, composto da un radar leggero trasportabile, il LYRA10, sviluppato per applicazioni di homeland protection, montato a bordo di un veicolo leggero multiruolo (LMV-Light Multirole Vehicle).

 

Selex ES è presente a LAAD anche all'interno dello stand ASI (Agenzia Spaziale Italiana), con il sensore AA-STR, una Star Tracker autonomo che fornisce dati di assetto e di posizionamento dei satelliti. Infine, all'interno dello stand UK TI, la società mette in mostra il radar Raven ES per il velivolo Gripen NG, ottimizzato per operazioni multi-ruolo.

 

In mostra sono anche presentati il video dedicato alla soluzione di Selex ES NATO Computer Incident response Capability (NCIRC), e il video relativo a un sistema di sicurezza informatica (cyber security system), sviluppato dalla società e in uso presso diverse grandi organizzazioni che operano nei settori finanziario, dell’energia, aerospaziale, della difesa e di governo.

 

Con una controllata interamente di proprietà nel paese, Selex ES do Brazil, l'azienda, facendo leva sulla propria passata presenza e sui recenti successi in Brasile (dal radar di sorveglianza Gabbiano per il KC-390 ai più recenti sistemi di illuminazione a LED della controllata Sirio Panel per lo stesso aeromobile), si è impegnata a costruire partnership e collaborazioni con le industrie locali e a rispondere agli emergenti requisiti nel settore civile e militare.

 

Le soluzioni aziendali negli ambiti aereo, terrestre e navale sono in grado di fornire al Brasile le più moderne tecnologie per soddisfare le future esigenze espresse attraverso i principali programmi quali SISFRON, PROTEGER, SISGAAZ, PROSUPER e FX2, così come attraverso singoli requisiti delle Forze Armate brasiliane. Inoltre Selex ES, grazie alla lunga esperienza nella fornitura di soluzioni integrate per la difesa e di prodotti ad alta tecnologia, può offrire sistemi e prodotti utili a molte applicazioni nel settore civile, come nel caso degli  aeroporti integrati, della protezione delle infrastrutture critiche, delle comunicazioni di rete e relative alle città intelligenti (Smart Cities).

 

Selex ES sostiene le aspirazioni del Brasile per il trasferimento tecnologico e localizzato di capacità nel  Paese ed è in contatto con diverse aziende brasiliane attive nell’ambito della Difesa, in numerose aree di attività.

 

Selex ES in Brasile

Selex ES, (nata dalla fusione di  SELEX Elsag, SELEX Galileo e SELEX Sistemi Integrati) si presenta con nuova forza e nuove potenzialità in Brasile, grazie a una organizzazione più mirata, in grado di rispondere alle esigenze dei clienti e di fornire una gamma completa di soluzioni per la difesa e la sicurezza a tutti i livelli. Questo rende Selex ES un partner perfetto, sia per complesse soluzioni integrate chiavi in mano, sia per sottosistemi completi, o semplicemente per la tecnologia di un singolo prodotto.

 

Selex ES è presente in Brasile da oltre 30 anni, a partire dal programma AMX insieme a Embraer e dai sistemi di controllo del traffico aereo per l'Aeronautica Militare brasiliana (FAB). La società ha inoltre collaborato con la Marina Militare brasiliana alla quale ha fornito sistemi di controllo del fuoco e di sorveglianza per fregate e corvette, oltre al relativo supporto logistico.

 

In particolare la presenza aziendale in Brasile comprende oltre 140 sensori radar aerotrasportati attualmente in servizio nel Paese, sull’AMX, l’F5 e il P95. Selex ES è stata anche selezionata per la fornitura del radar di sorveglianza Gabbiano per il programma KC-390. Il radar Raven ES E-Scan e il sistema Skyward-G IRST sono stati invece selezionati da Saab per il Gripen NG, che è in gara per il nuovo programma brasiliano FX2 per aerei da combattimento.

 

Nell’ambito dei sistemi navali, radar di controllo del tiro e di sorveglianza sono installati sulle fregate brasiliane Niteroi per le quali è stato fornito anche il relativo supporto logistico. I sistemi di controllo del tiro sono presenti anche sulla corvetta Barroso. In ambito terrestre, Selex ES ha fornito radar di sorveglianza a lungo raggio, radar per l’approccio di precisione (PAR), reti di comunicazione militare e civile come il SISTAC e il TETRA, oltre a radio PRR (Personal Role Radio) per l’Esercito brasiliano.

LAAD 2013 02/04/2013 10:30