A Mosca, Russian Post lancia hub di posta internazionale

A Mosca, Russian Post lancia hub di posta internazionale

Oggi a Mosca, alla presenza di rappresentanti del Governo della Federazione Russa, Russian Post ha inaugurato il suo nuovo hub di posta internazionale presso l'aeroporto di Vnukovo. Il centro è stato progettato e sviluppato da Selex ES, una società Finmeccanica. Il progetto, del valore di circa 6 milioni di euro, prevede la fornitura di un sistema chiavi in mano per lo smistamento di pacchi e pacchetti con operazioni doganali integrate. I lavori sono iniziati settembre.

 

Selex ES fornira’ un sistema di smistamento pacchi e pacchetti basato su tecnologia cross-belt, sistemi a raggi X connessi con le linee di induzione, supervisione degli impianti e delle componenti ICT, attività di supporto e formazione del personale durante la fase di avviamento del centro e garanzia per un anno.

 

Si tratta di un progetto chiave sviluppato sotto il controllo diretto del Ministero delle Telecomunicazioni della Federazione Russa, il punto di partenza per l'attuazione del nuovo piano strategico di Russian Post che pone le basi per futuri ampliamenti funzionali e prestazionali.

 

"Siamo orgogliosi di essere qui a Vnukovo e di giocare un ruolo di primo piano affianco a Russian Post nel processo di modernizzazione del settore postale del Paese", ha commentato Fabrizio Giulianini, Amministratore Delegato di Selex ES, aggiungendo: "L’innovativa tecnologia messa a disposizione da Selex ES consentirà a Russian Post di migliorare la sostenibilità del proprio business e di controllare l’intero ciclo di vita del progetto. Questa tecnologia, infatti, consente di raggiungere maggiore efficienza e richiede manutenzione e consumi energetici minori rispetto ad altri sistemi presenti sul mercato, riducendo cosi’ al minimo l’impatto ambientale”.

 

Roma 25/11/2013 16:15