Selex ES al MAKS 2013: l'obiettivo e' rafforzare la cooperazione con la Russia

Selex ES al MAKS 2013: l'obiettivo e' rafforzare la cooperazione con la Russia

Selex ES, una società Finmeccanica, presentera’ a MAKS International Aviation and Space Salon (Mosca Zhukovsy, 27 agosto -1 settembre) i suoi prodotti integrati C4ISTAR per applicazioni airborne, terrestre e navale, specificatamente progettati per accrescere le capacita’ di situational awareness, auto-protezione e sorveglianza. Presso lo stand Finmeccanica A 08, padiglione F3 saranno esposti il sistema di gestione della missione ATOS, il radar di sorveglianza GABBIANO e il sistema elettro-ottico passivo di sorveglianza e monitoraggio EOST 46.

 

Attualmente Selex ES sta portando avanti una serie di iniziative insieme a Rosoboronexport, l’agenzia governativa russa per l’export militare, con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione con il Paese. A Farnborough 2012, le due società hanno firmato un accordo per promuovere sul mercato internazionale diversi tipi di velivoli russi da pattugliamento equipaggiati con il sistema di gestione della missione ATOS di Selex ES e con sistemi d’arma WASS (altra societa’ Finmeccanica). Precedenti collaborazioni con Rosoboronexport riguardano radio V-UHF installate a bordo di unità navali di superficie per le marine militari di paesi terzi e rilevatori IR in dotazione all'esercito russo.

 

Nel settore airborne, nuove opportunità stanno nascendo per il radar Gabbiano e, nell’ambito dei programmi di modernizzazione e aggiornamento dei velivoli Tupolev e degli elicotteri Kamov per la Marina indiana, per il sistema ATOS e altri equipaggiamenti avionici di Selex ES. Nel terrestre, esistono iniziative nell’ambito del programma per un "Soldato Futuro" russo e del veicolo tattico multiruolo Lince che viene assemblato su licenza nel Paese.

 

Selex ES sta inoltre avviando alcune collaborazioni con partner russi per crescere nel settore della sicurezza e sorveglianza marittima attraverso la promozione e la fornitura a paesi terzi di sistemi di sorveglianza integrati basati su radar di Selex ES e di NIIDAR, l'istituto di ricerca scientifica russo per le radio comunicazioni.

 

Selex ES svolge, infine, un ruolo importante nel mercato civile russo sin dagli anni Novanta, in particolare nei settori postale e delle comunicazioni professionali. Come partner di Poste Russe, l'azienda ha fornito il centro postale automatizzato di Mosca, il principale hub logistico del Paese, e ha ricevuto molti altri importanti contratti. Selex ES ha poi fornito sistemi di radio comunicazione TETRA a Gazprom, Tetrasvyaz, organizzazioni federali di sicurezza, per l’aeroporto internazionale Domodedovo di Mosca e per la stazione ferroviaria Chelyabinsk.

 

Nel 2010 Selex ES, in consorzio con Ansaldo STS, ha firmato un contratto con Ferrovie Russe per costruire i sistemi di segnalamento, automazione, telecomunicazioni, alimentazione elettrica, sistemi di biglietteria e sicurezza sulla linea Sirth-Benghazi in Libia. Selex ES è responsabile del sistema di telecomunicazioni di questo progetto.

 

Inoltre, l'azienda e’ oggi impegnata a perseguire importanti opportunità in ambito Sicurezza, Mobilità, Automazione e Controllo.

Rome 05/08/2013 18:55