Etica e Compliance

Obiettivo delle politiche di compliance è la prevenzione degli eventi che possono causare una responsabilità dell'azienda

Leonardo, nel perseguimento della propria attività, è impegnata nella prevenzione dei rischi di pratiche illecite, a qualsiasi livello lavorativo e in ogni ambito geografico, sia attraverso la diffusione e la promozione di valori e principi etici, sia mediante l’effettiva previsione di regole di condotta e l’effettiva attuazione di processi di controllo, in linea con i requisiti fissati dalle normative applicabili e con le migliori pratiche internazionali.

 

Leonardo, inoltre, partecipa attivamente alle associazioni confindustriali di settore quali l’AeroSpace and Defence Industries Association of Europe – ASD (“Common Industry Standards” - Principi comuni delle società operanti nel settore dell’Aerospazio e della Difesa contro la corruzione) e l’International Forum for Business Ethical Conduct - IFBEC (“Global Principles for Business Ethical Conduct” - Principi globali di etica degli affari per le società operanti nel settore dell’Aerospazio e della Difesa) che promuovono, a livello europeo e internazionale, principi comuni di business ethics.

 

 

In Leonardo non c’è alcuna tolleranza nei confronti della corruzione e di comportamenti che non siano improntati al rigore etico ed alla piena osservanza della legge. Tengo ed ho cura della reputazione di Leonardo quanto alla mia reputazione personale e mi aspetto lo stesso approccio da parte di ciascun dipendente della società. Il rispetto dell’etica, della legalità ed integrità, così come il competere in modo leale, ingenerano fiducia ed affidabilità nei confronti dei clienti, dei fornitori, dei partner industriali e commerciali e di tutti gli stakeholder della società e ci consentono di avere successo ed espandere il nostro business in tutto mondo. L’acquisizione di un’opportunità commerciale mediante comportamenti non etici o illeciti costituisce sempre una perdita ed un grave danno per la società,  perdere il business, in questi casi, è l’unico modo per preservarlo e salvaguardare la reputazione di Leonardo nel mondo”.

Compliance Council 2016

Ing. Mauro Moretti
Amministratore Delegato e Direttore Generale

0