Indici di Sostenibilità

 

 

 

 

Roma, 8 Settembre 2016 – Per il settimo anno consecutivo, Leonardo-Finmeccanica è stata selezionata nei Dow Jones Sustainability Indices (DJSI), gli indici azionari di cui fanno parte le società che si sono distinte per aver raggiunto eccellenti risultati in termini di sostenibilità.

 

La consolidata presenza di Leonardo-Finmeccanica nei più importanti indici azionari di sostenibilità riflette l’impegno della Società verso il continuo miglioramento delle performance sui temi ambientali, sociali e di governance e lo sviluppo di buone pratiche aziendali di sostenibilità.

 

I Dow Jones Sustainability Indices sono aggiornati ogni anno da RobecoSAM, società svizzera di asset management responsabile della valutazione delle società. Nel 2016 Leonardo-Finmeccanica è una delle 9 società del settore Aerospazio e Difesa e una delle 7 società basate in Italia ammesse agli indici.

 

Mauro Moretti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leonardo-Finmeccanica, ha commentato: “Siamo orgogliosi di essere stati confermati nel Dow Jones Sustainability Index Europe per il settimo anno consecutivo. Abbiamo dimostrato ancora una volta la capacità di gestire efficacemente importanti sfide globali e operare nel rispetto dei più alti standard di conduzione responsabile del business. Il risultato ottenuto è uno stimolo a migliorare ulteriormente le nostre performance nel segno della sostenibilità, creando valore per i nostri azionisti, clienti, fornitori, business partner e tutti gli stakeholder”.

 

 

 

 

Nell’ambito dei processi di analisi e valutazione tematica è opportuno menzionare le attività svolte dalla Carbon Disclosure Project (CDP), organizzazione non profit da anni impegnata in un forte engagement con le più importanti società mondiali sui temi delle emissioni di CO2 (GHG).


​La CDP valuta annualmente oltre 3000 tra le più importanti società quotate a livello mondiale elaborando una classifica internazionale attraverso il Carbon Disclosure Leadership Index (CDLI).


Leonardo partecipa con successo all’attività di valutazione svolta dalla CDP distinguendosi per la capillarità dell’informazione fornita in tutti i settori di attività.


Sulla base dell’intenso lavoro svolto dalla CDP, che rappresenta oltre 650 investitori istituzionali internazionali, numerose banche e istituzioni finanziarie valutano e seguono attentamente le perfomance delle società inserite nella CDLI, creando in alcuni casi anche specifici indici di sostenibilità volti a misurare le performance ambientali delle aziende.


A marzo 2016 il Gruppo Leonardo è stato incluso nel ECPI World ESG Equity Index.

 

link  Bilanci di Sostenibilità

 

Per domande e informazioni scrivi a ir@leonardocompany.com

0