Finmeccanica - Selex ES amplia l'offerta di sistemi di guerra elettronica con l'acquisizione di Tactical Technologies Inc.

Finmeccanica - Selex ES amplia l'offerta di sistemi di guerra elettronica con l'acquisizione di Tactical Technologies Inc.

Finmeccanica - Selex ES ha completato l'acquisizione di Tactical Technologies Inc. (TTI), società canadese che opera in tutto il mondo come fornitore di software di analisi e assistenza clienti nel settore della guerra elettronica. Questi servizi, che continueranno ad essere erogati con il brand TTI, andranno ad aggiungersi alla già vasta offerta di sistemi di guerra elettronica di Finmeccanica – Selex ES, accrescendo ulteriormente le competenze della società in questo ambito sui mercati internazionali. 

 

TTI è nota, in particolare, per la famiglia di prodotti Tactical Engagement Simulation Software (TESS) che spazia da soluzioni off-the-shelf ad applicazioni dedicate. I prodotti TESS sono in grado di generare simulazioni altamente affidabili che consentono l'analisi dei sistemi di difesa elettronica, tecnologie che costituiscono oggi un mercato in crescita per Finmeccanica - Selex ES. Proprio in questo ambito la società sta attualmente proponendo il BriteCloud, dispositivo in grado di confondere i sistemi d’arma basati su radar di controllo del fuoco e su missili guidati in radio frequenza, attirandoli lontano dai velivoli da combattimento, e sta sviluppando un jamming pod per integrare le capacità di autodifesa dei Tornado britannici.

 

Fattore chiave dell’offerta di guerra elettronica di Finmeccanica - Selex ES è rappresentato dalla fornitura di supporto operativo (EWOS – Electronic Warfare Operational Support), che si affianca alle tecnologie offerte. Grazie a questo servizio, i clienti internazionali possono sviluppare capacità autonome di guerra elettronica, non dovendo così ricorrere a fornitori esterni o a governi stranieri per mantenere i propri sistemi aggiornati in base all’evoluzione delle minacce. L'acquisizione di TTI permetterà a Finmeccanica - Selex ES di mantenere allo stato dell’arte sia la propria gamma di prodotti per la difesa elettronica, sia i servizi di supporto. Inoltre, questa operazione consentirà di accelerare lo sviluppo di prodotti già esistenti e di migliorare l'efficacia di nuove soluzioni.

 

 

Ottawa 22/10/2014 16:30