Selex ES lancia TacSat Razor, un'antenna satellitare portatile UHF tattica, innovativa e leggera

Selex ES lancia TacSat Razor, un'antenna satellitare portatile UHF tattica, innovativa e leggera

Selex ES, una società Finmeccanica, ha lanciato l'antenna TacSat Razor Antenna, una soluzione innovativa in materia di mezzi di comunicazione satellitari tattici, solidi, leggeri, portatili. Grazie alle ottime prestazioni, l'apparato risponde pienamente alle esigenze delle forze armate in prima linea.

 

L’antenna è al momento visibile al salone di Sofex (6 - 8 maggio 2014, Amman, Giordania), nella hall 1 stand B120.

 

L'antenna TacSat Razor pesa 1 kg e utilizza una soluzione brevettata che ne consente la facile installazione. L'antenna irradia una potenza massima di 20 W in banda UHF TacSat. La nuova antenna, specificatamente progettata per l'utilizzo in condizioni di scontro particolarmente impegnative, è in conformità con gli standard di protezione e sicurezza dalle radiazioni.
Le soluzioni tecnologiche di costruzione e installazione innovative e brevettate ne rendono l'utilizzo particolarmente semplice e veloce. L'antenna può essere impiegata in modalità "senza mani", per consentire alle truppe di rimanere costantemente informate e pronte ad entrare in azione.

 

TacSat Razor può essere fissata sul lato di un normale zaino militare, oppure, in alternativa, essere installata su un treppiede, su un cavalletto per macchina fotografica o su un veicolo, grazie ad un supporto magnetico.
Per estrarre e riporre l'antenna dalla custodia basta tirare una cinghia. La composizione modulare ne facilita gli interventi di pulizia e riparazione sul campo.

 

L'antenna TacSat Razor riduce i tempi di attivazione e di disattivazione grazie al design ergonomico. L'apparato è in conformità con gli standard ambientali Mil Std 810-G e con la classe di protezione IP68 contro il contatto con l'acqua.

Roma 07/05/2014 15:36