Finmeccanica Selex ES si aggiudica un contratto per circa 40 milioni di euro per la fornitura del sistema Falco ad un paese del Medio Oriente

Finmeccanica Selex ES si aggiudica un contratto per circa 40 milioni di euro per la fornitura del sistema Falco ad un paese del Medio Oriente

Selex ES, una società Finmeccanica, ha firmato un contratto per circa 40 milioni di euro per fornire il sistema Falco in un paese del Medio Oriente. Nell’accordo, siglato nel corso del salone DSEi che si è aperto oggi a Londra con la presenza del Presidente di Finmeccanica Giovanni De Gennaro, sono inclusi anche attività di supporto operativo e servizi di manutenzione per 12 mesi.

 

Il Falco è un sistema tattico senza pilota in grado di volare ad altitudini medie, caratterizzato da  un’ampia autonomia. Impiegato per applicazioni di sorveglianza nel campo della sicurezza e della difesa, è progettato per fornire capacità di comando e controllo, consentendo di individuare obiettivi in tempo reale e garantendo una visione tattica dello scenario.

 

Attualmente utilizzato da numerosi clienti internazionali anche in condizioni geografiche e climatiche estreme, il Falco è un sistema ampiamente collaudato sul campo che può essere facilmente integrato in infrastrutture per la gestione di missione aeree. Il Falco viene fornito con una serie di servizi di supporto operativo e logistico che includono l’addestramento ai piloti e agli operatori e i simulatori.

Londra 10/09/2013 16:04