Selex ES presenta tecnologie avanzate a SOFEX 2014, in Giordania

Selex ES presenta tecnologie avanzate a SOFEX 2014, in Giordania

Selex ES, una società Finmeccanica, partecipa a SOFEX 2014, dal 6 all’8 maggio ad Amman, Giordania. Al salone l'azienda presenta tecnologie chiave per la sorveglianza e la situational awareness.

 

Selex ES, attraverso il King Abdullah Design and Development Bureau (KADDB) sostiene le aspirazioni della Giordania nel diventare un partner di riferimento a livello mondiale per la progettazione e sviluppo di prodotti per la difesa e soluzioni per la sicurezza nella regione.
Grazie a collaborazioni in corso in una serie di settori e un memorandum d'intesa firmato nel 2013, Selex ES ha creato le basi per una cooperazione sempre più strategica e progressiva all’avanzare di nuovi programmi di sviluppo, con il KADDB e le Forze armate della Giordania. Ad esempio sono in corso discussioni per lo sviluppo congiunto di tecnologie relative ai sistemi che compongono il Soldato Futuro, al rinnovamento dell’autoblindo Centauro, così come per il sistema HALO, un collaudato prodotto di Selex ES per la localizzazione dell’artiglieria ostile. La società è anche pronta a supportare lo sviluppo di un sistema di artiglieria mobile con KADDB, attraverso la fornitura del sistema di puntamento LINAPS, in mostra in questi giorni al salone di Sofex, nello stand di KADDB.

 

Per le forze terrestri Selex ES mette in mostra la Personal Role Radio (PRR), già ampiamente adottata dalle forze armate giordane, e la FrontLine Soldier Radio (FSR) Front Soldier Radio (FSR), che consente comunicazioni voce criptate. Al salone, inoltre, Selex ES presenta l'antenna TacSat Razor, una soluzione innovativa per le forze di prima linea per comunicazioni satellitari tattiche.

 

Il sistema Guardian anch'esso in mostra, fornisce alle forze di sicurezza una "corazza elettronica" contro le minacce attivate in Radio Frequenza (RCIED - Remotely Controlled Improvised Explosive Device), incorporando tecnologie ottimizzate grazie a oltre 20 anni di esperienza nella progettazione di apparecchiature elettroniche per contrastare gli RCIED.

 

Per i requisiti di sorveglianza, un prodotto chiave promosso da Selex ES è il velivolo tattico a pilotaggio remoto Falco. Il Falco è stato recentemente ordinato da un cliente del Medio Oriente, portando a cinque il totale dei clienti del sistema. Altre tecnologie presenti a SOFEX comprendono il PicoSAR radar AESA leggero, e l'aerobersaglio Mirach. E' inoltre in mostra il sistema avanzato di guerra elettronica SAGE, capace di geolocalizzare segnali di minaccia provenienti da una piattaforma.

 

Oltre al settore militare, Selex ES, consapevole della rapida crescita delle minacce asimmetriche, promuove soluzioni intelligenti integrate e prodotti ad alta tecnologia applicabili ai settori civile e della sicurezza, ad esempio per la protezione delle infrastrutture critiche come aeroporti, energia, telecomunicazioni. L'azienda sta esplorando in Giordania potenziali partnership per massimizzare le opportunità di business in questi mercati. Un esempio chiave è rappresentato dalla revisione da parte di Selex ES dei requisiti del sistema di monitoraggio del traffico nella città di Amman.

 

Roma 07/05/2014 15:30