La Marina Militare bengalese sceglie i radar di sorveglianza AESA di Leonardo per equipaggiare i suoi velivoli da pattugliamento marittimo

La Marina Militare bengalese sceglie i radar di sorveglianza AESA di Leonardo per equipaggiare i suoi velivoli da pattugliamento marittimo
L’aereo multiruolo Dornier 228 della Marina sarà equipaggiato con i radar a scansione elettronica “Seaspray 5000E” di Leonardo
 
I radar della  famiglia Seaspray, che si distinguono per la capacità di individuare anche target di piccole dimensioni, sono ideali per missioni di ricerca e soccorso, anti-contrabbando e di prevenzione della pesca e dell’immigrazione illegali
 
Scelto da 30 clienti internazionali per i suoi radar di puntamento e di sorveglianza, Leonardo è il principale fornitore in Europa di sistemi a tecnologia AESA  
 
 
 
Leonardo ha firmato un contratto con RUAG Aviation per la fornitura del radar a scansione elettronica Seaspray 5000E per l’aereo multiruolo Dornier 228, ordinato di recente dalla Marina Militare bengalese. Il nuovo velivolo verrà utilizzato per monitorare e proteggere i 118.813 chilometri quadrati delle acque territoriali del Bangladesh e la zona economica esclusiva. I radar saranno consegnati nel 2018.
 
 
I radar, in grado di rilevare anche obiettivi di piccole dimensioni e con mare in tempesta, saranno utilizzati dalla Marina bengalese per condurre missioni anti-contrabbando e anti-inquinamento e per la prevenzione della pesca e dell’immigrazione illegali. Poiché il sistema è particolarmente adatto alle attività di ricerca e soccorso, i nuovi velivoli pattugliatori saranno anche in grado di condurre missioni di salvataggio per equipaggi in caso di disastri naturali, aspetto di particolare interesse per la Marina Militare bengalese poiché il Golfo del Bengala è spesso interessato da cicloni e uragani. 
 
 
Leonardo è leader mondiale nell’applicazione della tecnologia AESA (Active Electronically Scanned Array) nel campo dei radar di sorveglianza. Tale tecnologia consente di utilizzare una matrice di moduli radar in miniatura per dirigere il raggio elettronicamente, anziché di puntare fisicamente l’antenna radar verso l’obiettivo. Grazie a questa tecnologia, le gamma di radar di sorveglianza Seaspray e Osprey della società rappresentano il connubio perfetto tra prestazioni elevate, livelli di affidabilità e costo totale d'acquisto altamente competitivi, oltre ad essere di semplice installazione e utilizzo. 
 
 
I radar di sorveglianza AESA di Leonardo sono utilizzati in tutto il mondo, compresa l'Australian Maritime Safety Authority, e vengono selezionati per i programmi più sfidanti come, ad esempio, l'MQ-8C Fire Scout della Marina statunitense. In totale, 30 clienti internazionali hanno scelto i radar AESA prodotti dalla società. 
 
 
Oltre a fornire i radar di sorveglianza AESA, Leonardo è leader europeo nel campo dei radar per il controllo del tiro. L’azienda fornisce il radar AESA Raven ES-05 per i jet da combattimento Gripen-E di Saab ed è a capo del consorzio pan-europeo Euroradar per lo sviluppo del nuovo radar AESA del velivolo Typhoon, il Captor-E.
 
 
Roma 11/09/2017 20:00