Successo a livello internazionale delle attività sui laser avanzati

Production of advanced technology airborne laser systems at SELEX Galileo Ltd, Crewe Toll Edinburgh.

Il 2014 ha registrato per Finmeccanica un notevole successo di ordini per le attività nei laser avanzati realizzati nello stabilimento Selex ES di Edimburgo, nel Regno Unito.

 

Tutti gli ordini realizzati sono destinati al mercato export e in particolare agli Stati Uniti, dove i laser ad alta energia continueranno ad essere componenti chiave nei principali programmi aerei come l’F-35 Lightning II di Lockheed Martin e l'elicottero Apache. Innovativi sistemi laser basati a terra sono stati inoltre acquistati da clienti europei e del Medio Oriente.

 

Finmeccanica – Selex ES produce sistemi laser di alta qualità grazie all’impegno in un programma di ricerca di classe mondiale, portato avanti anche attraverso i solidi legami instaurati dall’Azienda con le principali istituzioni accademiche scozzesi. Molti ingegneri di Finmeccanica – Selex ES che lavorano su questo prodotto si sono laureati presso l’Università Heriot-Watt di Edimburgo, la stessa con la quale nel 2013 la società di Finmeccanica ha finanziato e creato la cattedra di Selex ES in Dispositivi Laser ed Ingegneria, presso la Facoltà di Ingegneria.

 

A Novembre 2014, l'Azienda ha firmato un contratto (del valore di oltre 400 milioni di euro per Finmeccanica - Selex ES) per guidare lo sviluppo del nuovo radar Captor-E, realizzato nel sito scozzese e destinato all'Eurofighter Typhoon. Nel 2013 il sito di Edimburgo ha celebrato il suo 70 ° anniversario dall’inaugurazione risalente al 1943, quando la società iniziò le proprie attività realizzando i mirini giroscopici dello Spitfire. Oggi il sito, che ha vinto diversi premi nel Regno Unito per il commercio internazionale e l'innovazione, è un centro di eccellenza per lo sviluppo e la produzione di radarlaser ad alta energia e per la microelettronica.

 

Roma 25/02/2015