Sito archeologico di Pompei

Sito archeologico di Pompei

In base ad un accordo del 2014, siglato tra Leonardo e il  Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, l’azienda ha fornito tecnologie e servizi innovativi per il monitoraggio e la tutela di Pompei, uno dei siti archeologici più affascinanti, delicati e visitati a livello mondiale.


Tre sono le aree di priorità per le quali sono state impiegate le soluzioni tecnologiche di Leonardo: i rischi da dissesto idrogeologico, la gestione dell’operatività del sito e la diagnostica su manufatti e strutture.