Il programma P.1HH Hammerhead supera un nuovo traguardo: modalità di volo autonomo testate con successo

Il programma P.1HH Hammerhead supera un nuovo traguardo: modalità di volo autonomo testate con successo

Farnborough, 17 luglio 2014. Piaggio Aero e Finmeccanica - Selex ES annunciano nuovi sviluppi nelle campagne di volo del dimostratore per un velivolo a pilotaggio remoto (RPAS - Remotely Piloted Air System) P.1HH HammerHead. Sono state, infatti, testate e messe a punto modalità avanzate di controllo in volo, protezione dell’inviluppo di volo, volo automatico e gestione in autonomia della corsa di decollo e atterraggio.

 

Grazie alla stretta collaborazione tra i team di volo e di ingegneria delle due società, sono state esaminate fasi critiche di volo come il decollo e l’atterraggio con l’utilizzo della stazione di controllo a terra e dei datalink nel volo manuale, fino a portarle ad una facilità di gestione senza precedenti.

 

Quest’anno, presso l’aeroporto di Trapani-Birgi in Sicilia, sono state inoltre verificate le capacità ISR (Intelligence, Surveillance, Reconnaissance) del P.1HH HammerHead, implementate grazie all’utilizzo di sensori elettro-ottici e all’infrarosso. Le caratteristiche di sorveglianza, scoperta e rilevamento di pericoli e minacce sono garantite da SkyISTAR, il sistema autonomo di gestione della missione di Finmeccanica-Selex ES.

 

Queste capacità saranno ulteriormente testate da Piaggio Aero sulla piattaforma P.1HH, che sarà equipaggiata anche con il radar Seaspray 7300E, gestito da una versione avanzata del sistema di missione skyISTAR di Finmeccanica - Selex ES.

 

Farnborough 17/07/2014 16:00