Oggi in consegna a All Nippon Airways (ANA) il primo Boeing 787 Dreamliner

Finmeccanica annuncia che il primo Boeing 787 Dreamliner verrà consegnato oggi, presso lo stabilimento di Seattle, a All Nippon Airways (ANA). La compagnia giapponese - che ha ordinato in tutto 55 esemplari sugli 821 dell’attuale portafoglio ordini di Boeing - sarà la prima al mondo a mettere in servizio l’innovativo velivolo, al quale Alenia Aeronautica, società di Finmeccanica, ha fornito un contributo di primo piano sin dal suo lancio, avvenuto nel 2003.

 

Alenia Aeronautica partecipa al programma Boeing 787 Dreamliner, attualmente il più avanzato nel campo dell’aviazione civile, attraverso la produzione della sezione centrale e centro-posteriore della fusoliera nonché dell’impennaggio orizzontale dell’aereo. In particolare, Alenia Aeronautica, uno dei principali partner di Boeing, ha progettato, sviluppato e realizzato non solo tutte le componenti strutturali dell’aereo di propria competenza, ma anche le infrastrutture e i processi necessari alla loro produzione, portando il proprio know-how nel campo dei compositi ai massimi livelli tecnologici.

In Puglia, nel centro di eccellenza Alenia Aeronautica di Monteiasi – Grottaglie (Taranto), vengono realizzate in materiale composito intere strutture primarie della fusoliera del Boeing 787, con un processo produttivo innovativo e l’impiego della tecnologia “one piece barrel”. In particolare, la sezione centro posteriore n. 46 (nelle tre versioni da 10 a oltre 15 metri di lunghezza) e la sezione n. 44 (8,5 metri nella versione base). Sempre in Puglia, nello stabilimento di Foggia, Alenia Aeronautica realizza lo stabilizzatore orizzontale del Boeing 787. E’ la più grande struttura monolitica in composito mai fabbricata per un aereo commerciale che si presenta come una sorta di semiala avente un’apertura di circa 20 m.

Si tratta di tecnologie proprietarie di Alenia Aeronautica e di processi produttivi altamente innovativi che fanno della società italiana uno dei principali player al mondo nel settore delle lavorazioni aeronautiche in materiale composito.

Le attività industriali di Alenia Aeronautica per il 787 Dreamliner – programma nel quale Finmeccanica ha fortemente investito - sono il frutto dell'integrazione delle competenze e delle attività dei diversi poli di eccellenza italiani della società: il sito di Pomigliano d’Arco (Napoli), per la progettazione e le prove di laboratorio e per la produzione specializzata di alcuni componenti primari di struttura; i siti di Monteiasi-Grottaglie (Taranto) e di Foggia, per la realizzazione, rispettivamente, delle sezioni di scarica il filefusoliera e degli stabilizzatori orizzontali.

Seattle 26/09/2011