Nuovi successi per gli elicotteri AgustaWestland

Nuovi successi per gli elicotteri AgustaWestland

Cresce la flotta di elicotteri AgustaWestland in forze alla polizia giapponese: AgustaWestland e Kanematsu Corporation hanno annunciato un ordine da parte di JNPA (Japan National Police Agency) per un elicottero leggero-bimotore AW109 Power, che sarà gestito dalla polizia di Kyoto. Il velivolo sostituirà un modello B-206 obsoleto e verrà consegnato al cliente nel dicembre 2015, sarà configurato per missioni delle forze dell'ordine e verrà equipaggiato con attrezzature quale verricello per il soccorso, faro per la ricerca e kit di discesa in corda doppia.

 

Salgono così a 27 gli elicotteri AW109 che operano in missioni delle forze dell'ordine con la JNPA, rappresentando così la più grande flotta monomodello e monomotore, operativa con JNPA e con le prefetture in tutto il Giappone. La serie AW109 è utilizzata in 26 delle 47 prefetture giapponesi e rappresentano una quota di mercato pari al 57%. Con i velivoli AW139 e AW101 già operativi e in prossima consegna saranno in totale 39 gli elicotteri AgustaWestland in servizio con JPNA.

 

L'elicottero con Gps compatibile SBAS, che fornisce al pilota metodi di navigazione più versatili, sarà consegnato nell'autunno 2015 al Giappone e successivamente configurato per la JNPA, compresa l'installazione di radio per la polizia locale effettuata da Nakanihon Air Service a Nagoya, uno dei centri di servizio autorizzato per entrambe le serie AW109 ed AW139.

 

Dall’altra parte dell’emisfero, AgustaWestland ha consegnato alla statunitense Life Flight Network il quindicesimo AW119 Kx. Si tratta di un importante raggiungimento per l’azienda Finmeccanica che in meno di due anni è stata in grado di realizzare, integrare, certificare e consegnare i 15 elicotteri al cliente di lancio americano specializzato in servizi di emergenza sanitaria e operativo nell’area occidentale e nordoccidentale degli Stati Uniti.

Roma 15/09/2014