Selex ES firma un Memorandum of Understanding con Poste Italiane e Poste Russe

Selex ES firma un Memorandum of Understanding con Poste Italiane e Poste Russe

Nell’ambito del vertice Italia-Russia in corso a Trieste, Selex ES (gruppo Finmeccanica), Poste Italiane e Poste Russe hanno firmato un Memorandum of Understanding per una collaborazione industriale e strategica nei settori dell’e-commerce, della logistica e della Posta Ibrida.

 

“Selex ES e’ orgogliosa di supportare la cooperazione tra Italia e Russia nel settore della logistica postale”, ha commentato Fabrizio Giulianini, amministratore delegato di Selex ES, aggiungendo “Siamo partner tecnologico di Poste Russe e di Poste Italiane da molti anni ed e’ un onore mettere a disposizione la nostra esperienza internazionale per accrescere l’efficienza e l’innovazione di entrambe le aziende”.

 

Nello specifico, verra’ lanciata una piattaforma di e-commerce dedicata al made in Italy per il mercato russo, con servizi integrati che andranno dal pagamento alla spedizione fino alla consegna del prodotto attraverso il corriere postale internazionale EMS (Express Mail Service) di Poste Italiane, incluso il passaggio doganale, la gestione del servizio clienti e dei resi. L’iniziativa mira a incrementare ulteriormente i volumi di export italiano verso la Russia.

 

La seconda area di cooperazione riguarda proprio l’ottimizzazione del servizio di corriere espresso internazionale EMS: le spedizioni di pacchi internazionali tra Poste Italiane e Poste Russe sono passate da poche migliaia a circa 200.000 nel 2013. Facendo leva sull’implementazione di nuovi centri di smistamento pacchi in tutto il mondo - tra cui quello sviluppato da Selex Es a Vnukovo, Mosca, e inaugurato ieri - l’obiettivo e’ di aumentare volumi e standard di qualità e di fornire una serie di servizi a valore aggiunto.

 

Infine, il terzo obiettivo dell’intesa e’ lo sviluppo di un’offerta congiunta di soluzioni di Posta Ibrida per il mercato russo. Gli ambiti di interesse sono: servizi di “stampa distribuita”, dematerializzazione/archiviazione/gestione elettronica documentale, servizi di direct marketing e di e-government.

 

Oltre a voler favorire l’espansione internazionale del modello di business di Poste Italiane e la crescita efficiente di Poste Russe, questo accordo mira a creare valore per i rispettivi sistemi postali italiano e russo, rappresentando allo stesso tempo per Selex ES la cornice di riferimento per perseguire opportunità commerciali e industriali in Russia.

 

Gli investimenti chiave di Poste Russe, infatti, si concentreranno nei prossimi anni sulle aree oggetto dell’intesa, dove Selex ES si candida ad essere in continuità partner tecnologico e system integrator di riferimento.

 

Roma 26/11/2013 18:28