Finmeccanica – Selex ES: in soli due mesi consegnato e già operativo un sistema di smistamento bagagli per l'aeroporto di Ginevra

Finmeccanica – Selex ES: in soli due mesi consegnato e già operativo un sistema di smistamento bagagli per l'aeroporto di Ginevra
  • Il cuore tecnologico del progetto è il Multisorting Baggage Handling System (MBHS) di Selex ES basato su tecnologia cross-belt, la più avanzata nel settore aeroportuale per lo smistamento bagagli

 

Selex ES ha consegnato e reso operativo in soli due mesi un sistema di smistamento bagagli, il Multi-Sorting Baggage Handling System (MBHS) per l’Aeroporto di Ginevra, la cui realizzazione è stata assegnata a Selex ES da Genève Aéroport a seguito di un bando di gara pubblico europeo. L’attività è stata particolarmente impegnativa per i ridotti tempi di consegna e messa in opera.

 

Il Multi-Sorting Baggage Handling System è stato installato e integrato con successo nel sistema esistente senza causare interruzioni alla regolare operatività di gestione dei bagagli. Il nuovo MBHS consentirà allo scalo una capacità di movimentazione bagagli superiore del 30% rispetto al preesistente sistema.

 

Il Multi-Sorting Baggage Handling System è basato su una tecnologia allo stato dell’arte denominata cross-belt, la più innovativa nel settore aeroportuale, che prevede un sistema composto di una serie di carrelli su ognuno dei quali è installato un nastro motorizzato bidirezionale per il carico, il trasporto e lo smistamento del bagaglio alla destinazione assegnata.

 

L’MBHS di Selex ES garantisce fino a 10.000 bagagli trattati all’ora. Nei momenti di minore afflusso di bagagli la velocità di smistamento può essere variata consentendo un minor consumo di energia.

 

Selex ES ha già realizzato sistemi di trattamento bagagli anche per l’aeroporto di Roma Fiumicino, Leonardo da Vinci e gli scali francesi di Orly e Grenoble.

 

La società di Finmeccanica offre soluzioni complete di sistemi per il trattamento dei bagagli che includono ogni fase del processo di trasporto, dal check-in fino al ritiro dal parte del passeggero, basati su tecnologia cross-belt sviluppata dall’azienda.

Rome 12/03/2015 18:00