Sicurezza in volo grazie al LOAM di Selex ES

Sicurezza in volo grazie al LOAM di Selex ES
Il primo sistema laser anti collisione LOAM (Laser Obstacle Avoidance and Monitoring) di Finmeccanica-Selex ES è stato installato a bordo di un elicottero NH90 TTH, recentemente consegnato al Ministero della Difesa e destinato all’Esercito Italiano.
 
 
Basato su tecnologie laser di ultima generazione, il LOAM è un dispositivo di ausilio alla navigazione per elicotteri in grado di segnalare tempestivamente ogni tipologia di ostacolo, anche molto sottile, che si trovi lungo la rotta, come cavi elettrici, cavi teleferici o pilastri, dando all’equipaggio il tempo per modificare in sicurezza altitudine o direzione.

Grazie al LOAM, interamente sviluppato e realizzato da Selex ES nel sito di Genova, la capacità di situational awareness del pilota, ovvero di piena consapevolezza dell’ambiente in cui l’elicottero sta volando, è significativamente incrementata, soprattutto in situazioni di ridotta visibilità, garantendo un livello di sicurezza più elevato soprattutto nel volo a bassa quota.
 
 
Selex ES ha un ruolo di primo piano in questo specifico settore grazie anche alle attività di ricerca e sviluppo e agli investimenti tecnologici, oltre che alle importanti sinergie con il Ministero della Difesa.
 
 
Le collaborazioni decennali attivate con i principali attori dell’industria aeronautica hanno permesso a Selex ES di conoscere approfonditamente le necessità operative dei clienti e di proporre soluzioni avioniche complete e avanzate, soddisfacendo i più alti standard di mercato.
 
 
Per gli NH90 in servizio presso le Forze Armate Italiane, oltre al LOAM, Selex ES realizza apparati per la comunicazione, la navigazione e l’informazione (Communication, Navigation and Information - CNI), radar e sistemi di missione.
 
 
Il NATO NH90 è ad oggi il più grande programma elicotteristico europeo, a supporto della NAHEMA (NATO Helicopter Management Agency) e in servizio presso le Forze Armate di molti Paesi membri dell’Alleanza.  Finmeccanica-AgustaWestland, come membro del consorzio NHIndustries al quale partecipano anche Airbus Helicopters e Fokker, è coinvolta nella produzione, assemblaggio e supporto logistico degli elicotteri che, in Italia vengono assemblati presso lo stabilimento AgustaWestland di Venezia-Tessera.
 
Roma 22/10/2015