La Marina Militare italiana prova il Kit Vulcano

La Marina Militare italiana prova il Kit Vulcano

Lo scorso 6 marzo la Marina Militare Italiana ha effettuato una serie di prove a fuoco da nave Bersagliere con il 127/54C sul quale è stato installato il  Kit Vulcano.

 

I tiri, effettuati con il munizionamento 127 Vulcano BER (Ballistic Extended Range) hanno avuto successo ed i proiettili hanno raggiunto distanze superiori ai 38 Km. Il campo di tiro era stato limitato a 40 Km per ragioni di controllo di sicurezza delle acque. Le munizioni Vulcano BER utilizzate durante la giornata di prove, appartengono al lotto di pre-produzione: è in corso la  qualifica  della linea di produzione con un primo lotto pilota.

 

La munizione Vulcano BER consente azioni di fuoco con elevata precisione a distanze superiori ai 60km.

 

OTO Melara è quindi pronta a ricevere ordini per il nuovo munizionamento Vulcano, sia da Marine che  utilizzano il nuovo 127/64 LW che da quelle che hanno in dotazione il modello precedente 127/54 C dotato però di Kit Vulcano. La versione guidata della famiglia Vulcano continua il suo sviluppo con successo anche nelle versioni 127 GLR e GLR-SAL e sarà disponibile per prove da bordo nave già dal prossimo anno.

 

OTO Melara conferma la sua leadership tecnologica nel settore delle artiglierie navali e munizionamento  di precisione a lunga gittata ed è l'unica azienda che oggi può affermare credibilmente di poter soddisfare le esigenze delle Marine Militari che, avendo in servizio le artiglierie OTO Melara, abbiano un requisito di Fire Naval Support di efficacia e precisione sino a 100 km.

La Spezia 27/03/2014