Da oggi operativo il primo elicottero HH-101A "CAESAR" dell'Aeronautica Militare italiana per recupero, soccorso e operazioni speciali

Da oggi operativo il primo elicottero HH-101A
  • Operativo il primo di quattro elicotteri AgustaWestland già consegnati da Finmeccanica all’Aeronautica Militare
  • Il programma HH-101A “CAESAR” prevede l’introduzione in servizio di 15 macchine
  • Oltre 220 gli elicotteri AW101 ordinati in diverse versioni da clienti di tutto il mondo

 

Finmeccanica e l’Aeronautica Militare italiana hanno celebrato oggi il raggiungimento della piena operatività del primo elicottero AgustaWestland AW101 acquisito dalla Forza Armata, nel corso di una cerimonia ufficiale tenutasi presso la base di Cervia (Ravenna). Sono 4 ad oggi i velivoli già consegnati la divisione Elicotteri di Finmeccanica provenienti dalla linea di assemblaggio di Yeovil (Regno Unito). Gli HH-101A “CAESAR”, configurazione degli AW101 riservata all’Aeronautica Militare italiana, saranno impiegati per compiti di recupero personale, operazioni con forze speciali e altri ruoli a supporto della popolazione, come ricerca e soccorso, evacuazione medica e missioni di sicurezza, quali il contrasto di velivoli a basse prestazioni, potenzialmente pericolosi.

 

Con l’HH-101A “CAESAR”, l’Aeronautica Militare introduce in servizio l’elicottero più avanzato ad oggi disponibile per questo delicato requisito operativo, sviluppato e personalizzato per soddisfare specifiche esigenze nell’ambito del programma di modernizzazione della flotta elicotteristica dell’Aereonautica Militare. La sua piena operatività rappresenta per la Forza Armata l’ingresso in una nuova era e un passo in avanti sostanziale in termini di capacità, sia per attività in condizioni particolarmente avverse sua sul territorio nazionale sia per missioni all’estero.

Roma 25/02/2016 18:10