Fondazione Ansaldo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Fondazione Ansaldo fu fondata nel 2000 da Leonardo, all’epoca Finmeccanica, dalla Regione Liguria, dal Comune e dalla Provincia di Genova , con l’intento di raccogliere e tutelare il patrimonio archivistico sino a quel momento conservato nell’Archivio storico Ansaldo e in altre realtà industriali liguri.


La Fondazione si caratterizza come istituzione dedicata alla tutela e alla valorizzazione di un patrimonio storico-archivistico costituito da ben 15 chilometri di documenti societari, contabili, amministrativi e tecnici provenienti, fin dal XIX secolo, principalmente dalle imprese industriali riconducibili ai gruppi Ansaldo, Bombrini, Costa, Dufour, Fincantieri, Finmare, Finmeccanica , Gaslini, Ilva-Italsider, Perrone e altre.


Ma diventa anche polo di studi dedicato ai temi della cultura economica, d'impresa e del lavoro i cui campi principali d'azione sono la ricerca scientifica, la promozione di iniziative culturali e l'alta formazione manageriale, per la quale è considerata oggi centro di eccellenza. L’attività formativa, rivolta al sistema imprenditoriale, parte da un patrimonio di relazioni a tutt’oggi sviluppate con il mondo accademico e scientifico ed è arrivata a dotarsi degli strumenti necessari organizzativi e metodologici per ottenere conferma dalla Regione Liguria dell’accreditamento come struttura formativa.


La Fondazione Ansaldo rappresenta oggi un patrimonio unico, catalizzatore di progetti e attività di alta formazione svolgendo, al contempo, un’azione di concertazione sulle esigenze emerse a livello territoriale. Rappresenta, inoltre, un osservatorio privilegiato a livello regionale per interpretare i cambiamenti dello scenario di riferimento e calibrare su di essi gli interventi formativi.


Per maggiori informazioni visita il sito: Fondazione Ansaldo