Finmeccanica partecipa alla XXXII edizione del Meeting di Rimini

Anche quest'anno Finmeccanica partecipa al Meeting di Rimini, il festival estivo di incontri, mostre, musica e spettacolo in programma, dal 21 al 27 agosto, presso la Fiera di Rimini. Il Meeting si propone come terreno comune per sviluppare il dibattito attorno ai temi della solidarietà, della pace e del bene comune che scaturisce dall'incontro di persone, fedi e culture diverse.

Finmeccanica è un'azienda globale e multinazionale che, pur operando in un contesto economico e di mercato, ha sempre guardato con occhio attento alle diverse problematiche sociali che caratterizzano il mondo in cui viviamo. E' ormai convinzione diffusa che, al giorno d'oggi, l'impresa non possa più considerarsi un'isola dedicata alla generazione di profitto all'interno della società civile, ma abbia un ruolo sociale più complesso, che comporta l'assunzione di responsabilità verso aspettative culturali e di sensibilità sociale e che concorre a definire il valore complessivo dell'azienda. Non tanto in termini di "dovere sociale", quanto nella convinzione che si tratti di un diverso "modo di essere" che coniuga il fare impresa, la cultura e la solidarietà.

La presenza di Finmeccanica a questo evento vuole rappresentare appunto l'impegno assunto dal Gruppo verso uno sviluppo sostenibile, inteso come percorso dinamico che evolve con il mondo e per questo richiede una continua volontà di miglioramento. Siamo convinti che il successo di ogni impresa è il frutto di un percorso condiviso che crea valore per tutti e può definirsi solido e duraturo solo se mantiene una costante attenzione al rispetto di vincoli e valori sociali, perché uno sviluppo autentico non può mai essere disgiunto dal rispetto della società e dell'ambiente che ci circonda e dall'attenzione ai bisogni e alle aspirazioni delle persone che in esso vivono e lavorano.

Oggi Finmeccanica è una "squadra" di 72.000 persone, gran parte delle quali vive e lavora all'estero, in contesti geografici e culturali profondamente diversi l'uno dall'altro: la nostra sfida è gestire questa squadra internazionale con criteri trasparenti e uniformi, ma anche tali da rispettare la diversità di competenze, di abitudini e di culture, che consideriamo una delle nostre più importanti ricchezze.

Anche quest'anno, come già avvenuto nelle passate edizioni, alcuni rappresentanti del Gruppo Finmeccanica porteranno il proprio contributo alla discussione sui temi economici all'interno del Meeting, proponendo una testimonianza concreta del nostro modo di "fare impresa". È prevista, in particolare, la presenza di Giuseppe Orsi, Amministratore Delegato di Finmeccanica, che prenderà parte al dibattito dal titolo "Italia: un Paese che deve crescere con l'Europa", in programma per il 22 agosto.

Rimini 21/08/2011