Finmeccanica: nuovi ordini per un valore complessivo di circa 450 milioni di euro

Finmeccanica: nuovi ordini per un valore complessivo di circa 450 milioni di euro

Finmeccanica si è aggiudicata nuovi ordini per un valore complessivo pari a circa 450 milioni di euro attraverso le sue società AgustaWestland e Ansaldo Energia.

 

AgustaWestland ha siglato al Salone Aerospaziale Internazionale di Le Bourget (Parigi), nuovi contratti per un totale di circa 130 milioni di euro in un mix di elicotteri composto dai modelli AW119Kx e AW189, che vanno ad aggiungersi ai circa 200 milioni annunciati il giorno inaugurale del Salone.

 

Ansaldo Energia, società sottoposta al controllo congiunto di Finmeccanica e First Reserve Corporation, si è aggiudicata contratti per un valore di circa 320 milioni di euro.

 

In particolare, in Egitto, il contratto EPC (Engineering, Procurement and Construction) firmato da Ansaldo Energia con la Cairo Electricity Production Company, società che fa capo all’Egyptian Electricity Holding Company, prevede la progettazione e costruzione di una centrale elettrica a ciclo aperto “chiavi in mano” da 600MW in Egitto presso il sito denominato “6 Ottobre”, nella periferia del Cairo. L’impianto sarà collocato accanto a quello esistente completato da Ansaldo Energia nel 2012.

 

In Cile, Ansaldo Energia ha venduto alla società coreana POSCO Engineering & Construction, che ha il ruolo di EPC Contractor, due turbine a vapore RT-30 da 270 MW, con relativi generatori in aria TRX-L56, per l’impianto AES Gener “Cochrane”, sito a Mejillones nella regione di Antofagasta.

 

Infine, in Associazione Temporanea di Imprese con ABB, Ansaldo Energia ha ottenuto da Terna un ordine “chiavi in mano”, comprensivo di progettazione, installazione, messa in servizio, collaudo e successive attività di assistenza e manutenzione per dieci anni per un impianto di compensatori sincroni per la Rete Elettrica Nazionale da installare a Codrongianos (Sassari).

Roma 20/06/2013