Finmeccanica: nuove commesse per un valore massimo di 109 milioni di euro

Finmeccanica si è aggiudicata commesse per un valore massimo di circa 109 milioni di euro attraverso le sue aziende DRS Technologies, Ansaldo STS, Alenia Aeronautica e Oto Melara.

DRS Technologies, Inc., ha sottoscritto con l'esercito statunitense un contratto da 24,5 milioni di dollari per la fornitura di servizi tecnici e attività di supporto per il sistema IBAS (Improved Bradley Acquisition Subsystem). A questa commessa si aggiunge un contratto siglato con Life Cycle Management Command (LCMC) TACOM, Warren, MI, per un valore massimo di 22,8 milioni di dollari per la fornitura dei sistemi PEO GCS (Program Executive Office Ground Combat Systems) con servizi di rimessa a punto per i sistemi M1200 Armored Knight destinati alle unità di artiglieria sul campo dell'esercito statunitense.

Ansaldo STS, attraverso la sua controllata francese, ha firmato un contratto del valore di 46,7 milioni di euro con INEO (GDF SUEZ Group) e INEXIA (Systra Group) per la fornitura di sistemi e servizi di segnalamento per la nuova linea ad alta velocità che collega Tours e Bordeaux, nel sud ovest della Francia.

Alenia Aeronautica ha siglato con il Ministero della Difesa bulgaro un accordo quadro per la fornitura dei servizi di supporto logistico alla flotta di C-27J operati dalla Forza Aerea Bulgara. All’interno dell’accordo, della durata di dieci anni, è stato firmato un primo contratto per la fornitura di servizi di supporto logistico, della durata di cinque anni, per un valore complessivo di 25 milioni di euro.

Oto Melara si è aggiudicata una commessa del valore di circa 3 milioni di dollari con la Marina Messicana per la fornitura di 5 torrette Hitrole N 12.7 ed il relativo supporto logistico. La consegna è prevista entro il 2012.

Roma 23/12/2011