Finmeccanica: nuove commesse del valore di 285 milioni di euro

Finmeccanica si è aggiudicata commesse per un valore totale di circa 285 milioni di euro attraverso le sue aziende AgustaWestland, Ansaldo Energia, Oto Melara, SELEX Galileo, Ansaldo STS e SELEX Elsag.

AgustaWestland ha siglato un contratto del valore di circa 150 milioni di dollari con la società malese Weststar Aviation Services per l’acquisto di 10 elicotteri. Il contratto include cinque AW139 in configurazione per trasporto offshore, un AW139 per trasporto VIP, due elicotteri AW169 e due AW189.

Ansaldo Energia si è aggiudicata un contratto del valore di circa 90 milioni di euro in Egitto. L’ordine riguarda la fornitura ed il montaggio di due turbine a vapore da 280 MW, dei relativi generatori e sistemi ausiliari per la centrale a ciclo combinato di Giza North (alla periferia del Cairo), gestita dalla Cairo Electricity Production Co., società di proprietà della Egyptian Electricity Holding Co., l’ente elettrico governativo.

Oto Melara ha firmato un contratto del valore di circa 28 milioni di euro con la Marina Militare italiana per la qualifica e la fornitura di munizioni non guidate ER da 127mm e 155mm. A questa commessa si aggiunge un contratto del valore di circa 10 milioni di euro con la Direzione Generale degli Armamenti francese (DGA) per la fornitura di munizioni esplosive da combattimento modello HE-PFF-IM6, equipaggiate con spoletta multifunzionale 3AP.

SELEX Galileo si è aggiudicata contratti per un valore complessivo di oltre 23 milioni di euro per attività di supporto logistico a velivoli Tornado, al sistema UAS Falco e al supporto ingegneristico per l’upgrade di sistemi radar. A queste commesse si aggiunge un contratto del valore di 5 milioni di euro, assegnato dall'Artillery Systems Team del DE&S (Defence Equipment and Support) britannico, per l'aggiornamento dell'attuale LDCU (Layers Display and Control Unit) del sistema di artiglieria leggera L118.

Ansaldo STS si è aggiudicata, tramite la sua controllata Ansaldo STS France, un contratto del valore di 15 milioni di euro con Réseau Ferré de France, la rete ferroviaria francese, per la fornitura del sistema completo di segnalamento sulla nuova tratta della linea ad alta velocità della Francia orientale. Il completamento dei lavori è previsto entro il mese di febbraio 2016.

SELEX Elsag ha firmato un importante contratto del valore di 4 milioni di euro con il partner russo BERMOS per la fornitura di un sistema di radiocomunicazione a standard TETRA lungo la pipeline Sakhalin - Khabarovsk - Vladivostok, con cui la società Gazprom assicurerà la fornitura di gas naturale alla Cina e alle regioni dell’estremo Oriente della Russia.

Roma 07/12/2011