Finmeccanica e CNR, insieme per progetti di ricerca sviluppo e innovazione

Finmeccanica e CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) hanno firmato oggi un Accordo Quadro di collaborazione finalizzato all’individuazione e al successivo sviluppo di un portafoglio di Programmi di ricerca. L’accordo ha l’obiettivo di stimolare i processi innovativi e di individuare soluzioni e prodotti in grado di competere sui mercati di riferimento a livello internazionale.

 

Finmeccanica e CNR hanno svolto già in passato attività di collaborazione tecnologica, anche in cooperazione con altri Enti pubblici di ricerca, e oggi si impegnano a rinnovare la sinergia, coniugando le finalità di ricerca proprie del CNR con gli obiettivi imprenditoriali di Finmeccanica.

 

Finmeccanica dedica ad attività di ricerca e allo sviluppo di nuovi prodotti risorse e investimenti ingenti, pari a circa l’11% dei ricavi. L’accordo siglato oggi rappresenta uno stimolo per valorizzare il patrimonio intellettuale e un ulteriore passo per il consolidamento del Gruppo come leader tecnologico a livello mondiale.

 

Il CNR svolge, promuove e coordina attività di ricerca finalizzate all’ampliamento delle conoscenze nei principali settori di sviluppo e l’intesa con Finmeccanica contribuisce a dare maggior impulso all’individuazione di nuovi strumenti per l’innovazione e la crescita.

 

Nell’ambito dell’accordo le tematiche di indirizzo comune, relative alla collaborazione, saranno definite da un Comitato di indirizzo strategico, composto da sei membri, tre per ciascuna parte, che individuerà i settori tecnologici prioritari sui quali concentrare la collaborazione e che avrà il compito di valutare l’avanzamento dei lavori dei Programmi di ricerca.

Milano 10/05/2013